Z55, il lusso a 360° per il lobster del futuro | FOTO

Barche a motore Zeelander 55

In attesa che il cantiere presenti il 72 piedi nel 2019 andiamo alla scoperta dello Z55 di Zeelander, il lobster del futuro. Questo sport cruiser di 17 metri è attualmente l’ammiraglia del cantiere olandese e riassume nelle sue linee tutto quello che Zeelander rappresenta. I tratti dello Z55 sono inconfondibili, un vero e proprio manifesto della filosofia Zeelander che fa dei suoi punti forti un’idea di lusso a 360° a cui non mancano prestazioni e capacità di divertire.

Z55, la barca a motore classica che guarda al futuro

Lo stile dello Z55 riscopre secondo il gusto moderno l’eleganza dello stile lobster classico. Proviamo ad addentrarci nella struttura dello scafo: vetroresina e vinilestere per infusione applicati ad uno scafo disegnato a V, molto profonda. Il risultato? Ottime prestazioni in termini di velocità e tenuta anche in condizioni di mare mosso. Grazie alla forma dello scafo e al suo design questa barca risulta molto fluida e morbida sul timone. Per le dimensioni questa barca a motore risulta molto ampio e spazioso, con un layout molto interessante.

Il main deck è dedicato alla vita di bordo con  pozzetto di poppa, un bar, una cambusa e la timoneria, tutti sullo stesso livello. Un open space senza sono passaggi o delimitazioni che trova senso non solo nelle scelte stilistiche di design, ma anche nella sicurezza. Una vista panoramica a 360 dalla timoneria aiuta a mantenere un alto controllo sulla situazione. Il salone ha una sala da pranzo interna proprio dietro il posto di guida e la cucina adiacente che è attrezzata con fornelli, forno a microonde, lavello, piano di cottura e un sacco di spazio di archiviazione. Per arrivare al pozzetto di poppa si passa attraverso grandi porte di vetro. Sottocoperta si trovano tre cabine con la master suite separata dalla sala macchine con un garage: questo garantisce un’insonorizzazione completa della suite armatoriale.

 Barca a motore, la motorizzazione dello Z55

Questa barca a motore è equipaggiata con una coppia Volvo Penta IPS 1050. La doppia propulsione garantisce due cose: manovrabilità e potenza. In combinazione con la forma dello scafo di cui parlavamo prima questa barca ha un’autonomia di alcune centinaia di miglia (circa 400). Serve più potenza? Nessun problema, con la motorizzazione IPS 1200, opzionale, che lancia lo Z55 fino a toccare i 40 nodi. Lo Z55 è dotato di joystick per manovre, posizionamento dinamico, trim automatico, cruise control e stabilizzatore.

Lusso a 360°: ecco cosa vuol dire

L’eleganza e la cura per i dettagli non può prescindere gli interni in una barca di lusso. Esistono per questo scafo un gran numero di soluzioni a seconda dello stile che l’armatore vuole conferire alla barca e con cui si sente più in linea: un’aria più moderna o uno stile tradizionale con legno di mogano o rovere sbiancato? Le finiture sono curate nel minimo dettaglio ed il ventaglio è molto ampio: impiallacciature, pelli e tessuti di grande pregio sono messi a disposizione, senza dimenticare che il futuro proprietario può “portare da casa” il proprio interior designer di fiducia che ne conosce i gusti.

 

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Aquila 54 è catamarano (16 m) XL con fino a 10 posti letto

A inserirsi nel vivace mercato dei multiscafo a motore, arriva anche il nuovo Aquila 54 Yacht, un catamarano particolarmente versatile in grado di strizzare l’occhio al mondo dei super-yacht. Frutto del lavoro svolto dall’omonima Aquila Boats, questo 54 piedi è

Queste 5 barche sono perfette per vivere a bordo (da 15 a 20 m)

Il richiamo dei grandi spazi aperti, quell’ideale abbandono delle città e della vita frenetica, sembrerebbe essersi fatto più che mai forte. Sogni e fantasie che sempre più spesso si trasformano in realtà, complici le crescenti opportunità di smart-working e il

Torna su