Quick, con questi accessori la tua barca è più comoda (e più bella)

 

Quick
La demo-boat Quick, un Nimbus T11

Il mondo degli accessori nautici è enorme perché ogni barca e ogni tipo di diportista hanno esigenze totalmente diverse. Nel settore c’è un colosso italiano, nato a Piangipane, nel comune di Ravenna che negli anni è diventato leader indiscusso tra gli accessoristi. Stiamo parlando di Quick SpA, capace di conquistare fette sempre più importanti di mercato grazie ad una capacità di progettazione e produttiva sempre al passo con le esigenze.

Quick, quali accessori avere a bordo

Siamo saliti a bordo della nuova demo-boat Quick, un Nimbus T11 motorizzato con due Mercury da 300 cavalli ciascuno. Chiaramente non era una versione base, bensì un modello “full-optional”, tutto equipaggiato da Quick da prua a poppa. Nello specifico l’azienda ha installato a bordo il meglio dei suoi accessori: boiler, salpa-ancora (a prua e a poppa), stabilizzatore giroscopico, carica-batterie, luci per coperta, interni e pure quelle subacquee, senza dimenticare l’elica di prua e tutti i pannelli di controllo. Ora forse vi chiederete: “Bello avere tutti questi accessori. Ma come li gestisco?”. Facile, con il QNN, cioè il Quick Nautical Network. Si tratta in sostanza di un’app sul vostro plotter che vi permette di gestire tutto questo.

La barca “full-optional” Quick

Volete vedere da vicino com’è la barca full-optional di Quick e come funziona? Non perdetevi questo video.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Apreamare Gozzo 35 - Walkaround

Questi sono i 9 walkaround top del 2022 (da 9 a 15 m)

Chi vuole una barca aperta oggi non può non confrontarsi con i walkaround. Hanno le coperte più vivibili del mercato, sono pensate per chi ama stare intere giornate a bordo tra relax e momenti conviviali, ma non solo. Sottocoperta alcune

Marina Fiera Salone Nautico Genova

Questo sarà il nuovo marina di Genova secondo Renzo Piano

L’area del Salone Nautico di Genova cambia faccia. Nel capoluogo ligure sta nascendo uno dei Marina più belli d’Italia che sulla scia dei marina spagnoli come Barcellona e Valencia punta a ritagliarsi un ruolo di primo piano nel Mediterraneo. Per

Torna su