Prestige M48. Questo catamarano (15 m) è una villa sul mare – TEST

Prestige M48
Prestige M48

Con l’introduzione del suo primo multiscafo, il Prestige M48 (14.79 m), la francese Prestige Yachts si inserisce nel mercato dei catamarani a motore, inaugurando una nuova linea, la M-Line. Un debutto che lascia un profondo segno, perchè il nuovo M48, come abbiamo avuto modo di provare, si dimostra una barca interessante, contornata non solo di comfort, ma anche di soluzioni ideali per la crociera.

Prestige M48

Progettato intorno ad una filosofia vincente, il Prestige M48 è interamente realizzato con l’intenzione di massimizzare comfort e spazi di bordo, offrendo, infatti, volumi degni di un monoscafo di 65-70 piedi, racchiusi però, nei suoi appena 48. Studiato per essere un catamarano a motore di alta fascia, coniuga ampi e spaziosi volumi in dimensioni volontariamente ridotte, per poter così offrire un ottimo connubio tra lusso e fruibilità. Un progetto, come vedremo, particolarmente riuscito, frutto delle mani di Camillo Garroni, Philippe Briand e Valentina Militerno de Romedis.

Prestige M48 – Progetto

Il catamarano è di base un’imbarcazione antichissima, se vogliamo, e che getta le sue fondamenta già nelle prime esperienze di navigazione di tante e diverse culture. Eppure, è negli anni più recenti che vede un’innovazione costante, soprattutto nell’esponenziale apprezzamento che le sue versioni, a motore in particolare, iniziano a guadagnare.

Prestige M48
Prestige M48

In termini di strutture, il baglio è contenuto, toccando infatti solo 6 metri, soluzione che, per assurdo, non limita minimamente la vivibilità di bordo (che continua a godere di volumi molto generosi), ma facilita le operazioni di ormeggio, o in generale gli spostamenti nei marina o in aree di ancoraggio.

Lo spazio tra i due scafi ovvia infatti alla riduzione degli spazi poiché, se generalmente contenuto, risulta qui più profondo, e a sua volta sagomato per poter affrontare il mare in caso di onda. Soluzione che non solo aiuta a disperdere l’acqua attutendo gli impatti, ma offre anche spazi più ampi agli interni – specialmente alla cabina armatoriale.

Infine, oltre a garantire i volumi di un 60/70 piedi, il Prestige M48 opera sul fronte comfort anche attraverso le velocità che può sostenere. Gli scafi infatti, non plananti, consentono comunque fino a 20 nodi di velocità, che possono però essere raggiunti step-by-step, scegliendo anche di procedere ad ogni velocità intermedia, cosa altrimenti più complicata sui monoscafi, dove il regime di transizione dislocante-planata, si presenta meno confortevole per la vita di bordo.

Prestige M48 – Esterni

Come accennato in precedenza, il Prestige M48 è creato intorno all’idea di comfort, in una visione complessiva che intende migliorare l’intera esperienza di bordo della barca a motore. E in questo senso sono impegnati tutti gli esterni, mirati ad agevolare ogni situazione o contesto conviviale venga a presentarsi.

Partendo da poppa troviamo innanzitutto due plancette per scafo, unite da una porzione centrale mobile. Questa, da tenersi alzata in navigazione, consente la creazione di una zona beach in qualsiasi momento di sosta, funzionando in contemporanea, da tender lift. Il tender garage è infatti collocato sotto il pozzetto, servito da un portellone idraulico che affaccia appunto sulla struttura sopra-citata.

Pozzetto
Prestige M48 – Pozzetto

Accedendo al pozzetto si trova un’ampia zona conviviale, arredata con divani e tavoli. Ovviamente, riparata dal flybridge superiore, è fruibile anche in diverse condizioni meteo. Sempre da qui, si può accedere alle tre rimanenti aree della barca: gli interni, il fly, o la lounge prodiera. Nel caso del Fly-bridge, si è accolti da un ampio divano a C, provvisto sulle estremità poppiera e prodiera, di ulteriore prolungamento, offrendo così sedute direzionate su ben 3 direzioni. Nella parte centrale, è presente un ampio tavolo, mentre verso prua, oltre alla componente prodiera del divano, troviamo la doppia seduta della timoneria e un cockpit completo.

Pozzetto
Prestige M48

A prua invece, raggiungibile attraverso camminamenti a murata ben protetti, si trova una lounge area completa di divani e prendisole. Un’area, questa, estremamente piacevole anche in navigazione. I rumori della motorizzazione risultano qui infatti molto attutiti e il regime dislocante la rende particolarmente piacevole anche a velocità sostenute. Anche il fly risulta agevole durante le fasi in movimento, sia seduti sui divani, sia al timone. In particolare, piacevole anche la disposizione di timone e comandi, ergonomicamente apprezzabili e facili da gestire e raggiungere.

Prestige M48 – Interni

Muovendo verso gli interni si è immersi in un mondo inaspettato per le dimensioni della barca. Il salone e tutta l’area living risultano particolarmente ampi e ariosi, mentre il design degli arredi si sposa particolarmente bene con l’intero contesto. Disponibile in due diversi layout, a 3 o a 4 cabine, noi siamo stati ospiti sullo scafo 001, strutturato secondo il primo caso, ma la differenza è limitata all’area prodiera interna, divisa in una o due cabine, senza intaccare il layout del salone.

Salone, Cucina e Timoneria
Prestige M48 – Salone, Cucina e Timoneria

Il salone si presenta come un’unico open space particolarmente luminoso. Appena a dritta dell’ingresso è presente l’angolo cucina, finemente rifinito e provvisto di ampio storage e complementi completi. Dirimpetto a questo, troviamo una discesa verso la toilette (completa) comune, e una cabina doppia a letti singoli. A centro salone è invece presente un ampio divano a C con tavolo marmorizzato centrale, affacciato su parte della cucina, un’uscita/finestra sull’esterno, e le scale di discesa alla seconda cabina, una matrimoniale con servizi privati in questo caso. All’estremità prodiera è infine presente la stazione di comando, sfasata verso dritta, e al centro la discesa verso la cabina armatoriale (in questa variante).

Salone e Cucina
Prestige M48 – Salone e Timoneria

Le cabine risultano tutte molto curate, ma è particolarmente sorprendente quella armatoriale, a tutto baglio e spaziosa oltre ogni aspettativa. Qualità, questa, da attribuirsi alla profondità del piano centrale cui accennato in precedenza, che consente cabine molto più ampie del normale. L’armatoriale si compone infatti non solo di un letto matrimoniale a isola, ma offre anche ampi camminamenti, un divano, e due differenti aree bagno. Una comprendente i servizi, ed una seconda dotata di doccia walk-in.

Armatoriale
Prestige M48 – Armatoriale

Prestige M48 – Navigazione

Venendo finalmente alla nostra esperienza sul Prestige M48, è da sottolinearsi innanzitutto il comfort durante la navigazione, che risulta particolarmente piacevole anche a velocità sostenute e mare formato (1.0/1.2 metri). A regimi di velocità tra i 12 e i 19 nodi, i movimenti a bordo risultano agili e senza intralci, merito anche delle accortezze adottate, posizionando diversi tientibene nei luoghi più opportuni. In termini di reazione e manovrabilità, l’M48 si comporta bene, offrendo una sensazione di docilità ai comandi e, merito della doppia motorizzazione, anche manovrare in acque ristrette risulta semplice, ovviamente utilizzando le manette in maniera consona. Gli impatti sulle onde prese di prua sono forse quelli più sentiti, non tanto per imbardate o beccheggio, ma perchè, per i non abituati, si percepisce l’acqua spaccarsi sulla parte centrale del catamarano, che come vedevamo è però studiata perchè questo succeda senza problemi.

In termini di reazione e velocità, è innegabile un buon comportamento, ovviamente tenuta considerazione della mole e del tipo di navigazione previsto: la lunga e confortevole crociera. La possibilità di navigare ad ogni regime di velocità senza subire i disturbi della fase di transizione (dislocanza-planata) è poi, come accennato, particolarmente piacevole, e consente davvero di adattare la barca al proprio stile e alla propria esigenza, con un occhio anche ai consumi. Consumi limitati anche dall’assenza di uno stabilizzatore, che generalmente richiede al generatore di rimanere accesso per periodi prolungati. Assenza dovuta, ovviamente, al doppio scafo, che compensa da sé a eventuale rollio.

m48
Prestige M48

Prestige M48 – Motorizzazione

Motorizzato da due VOLVO D4 V-Drive da 320 cavalli l’uno, il nuovo Prestige strizza l’occhio anche ai serbatoi, limitando i consumi complessivi tramite due soluzioni principali, che lo rendono equiparabile ad un 40 piedi monoscafo. Da una parte, l’amplificata possibilità di gestire le velocità e gli RPM, e dall’altra, uno scafo particolarmente efficiente che, sebbene non planante, apre facilmente l’acqua e ha un basso coefficiente di attriti e turbolenze. Le condizioni ideali per godere della navigazione? Tra i 15 e i 16 nodi, velocità ideale anche per il limitato rumore prodotto.

RPM KN L/H
1000 4.58 4.5
1500 7.0 10.0
2000 8.9 22.0
2250 9.28 32.0
2500 9.9 44.0
2750 10.6 59
3000 12.4 74
3250 15.7 84.5
3500 17.2 104.6
3700 18.6 124.9
(8 persone a bordo) (0.90 metri d’onda) (2 VOLVO 320 HP)

Prezzo Prestige M48

Il modello standard si aggira intorno al 1.100.000 €, IVA esclusa e, quello da noi provato, intorno al 1.400.000 €, sempre IVA esclusa. 

Prestige M48 – Scheda Tecnica

Lunghezza Fuori Tutto (LOA) 14.79 m
Baglio Massimo 6.00 m
Pescaggio 1.08 m
Dislocamento Leggero 17.480 kg
Motorizzazione Standard 2x VOLVO D4 – 320 hp V-Drive
Velocità di Punta 20 kn
Velocità di Crociera (Standard V) 18 kn
Serbatoio Carburante 1200 L
Serbatoio Acqua Dolce 600 L
Cabine 3 – 4 (+1)
Posti Letto 6 – 8 (+1)
Bagno 3 – 4 (+1)
Contatti: https://www.prestige-yachts.it

 


NON PERDERTI I MIGLIORI ARTICOLI! 

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Marina Fiera Salone Nautico Genova

Questo sarà il nuovo marina di Genova secondo Renzo Piano

L’area del Salone Nautico di Genova cambia faccia. Nel capoluogo ligure sta nascendo uno dei Marina più belli d’Italia che sulla scia dei marina spagnoli come Barcellona e Valencia punta a ritagliarsi un ruolo di primo piano nel Mediterraneo. Per

Aquila 54

Aquila 54 è catamarano (16 m) XL con fino a 10 posti letto

A inserirsi nel vivace mercato dei multiscafo a motore, arriva anche il nuovo Aquila 54 Yacht, un catamarano particolarmente versatile in grado di strizzare l’occhio al mondo dei super-yacht. Frutto del lavoro svolto dall’omonima Aquila Boats, questo 54 piedi è

Torna su