Questi sono i 10 porti (+1) dove tenere la tua barca d’inverno

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Marina di Scarlino

Quando finisce la stagione estiva, e anche gli ultimi strascichi di caldo autunnale lasciano spazio al freddo, alla pioggia e in alcuni casi alla neve, per molti è il momento di dire stop alla stagione della vela. Ma dove tenere la propria barca durante la stagione fredda per non farsi trovare impreparati all’inizio della primavera? In un porto sicuro, attrezzato e che offra servizi adatti alle diverse esigenze, per permettere anche piccole – o grandi – operazioni di manutenzione e refit.

Dove lasciare la barca in inverno

I porti turistici e i marina migliori per tenere la tua barca in inverno – da Nord a Sud – li trovi nel Boat Show, all’interno del Padiglione “Porti”. Entrando nella sezione apposita li trovi tutti esposti, con la loro descrizione e la scheda completa di informazioni e contatti.

Scopri tutte le ultime novità esposte all’interno del nostro Boat Show

Marina Cala de' Medici
Marina Cala de’ Medici

È il porto al centro della Toscana e dell’Arcipelago Toscano, location per molte mete e una sorta di boa di passaggio per chi si trova in crociera tra il nord e il sud del Mediterraneo oltre che tra la Liguria e le stesse magnifiche isole toscane.


Marina Cala dei Sardi

Il posto ideale per le proprie vacanze in barca a vela. Grazie all’integrazione delle strutture a mare con i frangiflutti, una serie di moduli galleggianti che consentono di proteggere il porto dai venti provenienti da nord-est, l’approdo è diventato sicuro al 100% ed è protetto in tutte le condizioni di mare e di vento.


Marina di Brindisi
Il Marina di Brindisi si è aggiudicato anche per il 2023 la Bandiera Blu

 

Incastonato tra l’isola di Sant’Andrea e il Castello di Forte a Mare, luoghi simbolo della città, il Marina di Brindisi brilla per posizione e per i servizi d’avanguardia offerti. E facilmente raggiungibile sia dalla stazione ferroviaria sia dall’aeroporto, porta di accesso al Salento.


Marina di Esaom Cesa
Marina di Esaom Cesa

Ormeggiare alla Marina di Esaom consente di essere sempre nella condizione ideale per godere al meglio la propria vacanza: la vicinanza di innumerevoli ancoraggi riparati, costituiti da spettacolari baie dall’acqua cristallina che l’Isola offre, sono a poche miglia, non c’è che l’imbarazzo della scelta.


Marina di Sant’Elmo

Ormeggiare tra storia e natura. È l’emozione offerta da Marina di Sant’Elmo, base ideale per scoprire le bellezze naturali della Riviera del Corallo. È una darsena con servizi “a 5 stelle”, in un complesso turistico-portuale di alto livello, con uno staff di professionisti efficiente e cortese, sempre pronto a soddisfare le esigenze degli ospiti.


Marina di Scarlino

Marina di Scarlino è un prestigioso marina resort della costa Toscana: la struttura si rivolge a tutta la comunità di velisti, nazionali e internazionali, e a tutti coloro amanti delle barche e del mare. È il luogo perfetto per chi cerca una destinazione rilassante, in grado di fornire strutture e servizi per eventi professionali di ogni tipo.


Marina di Varazze
Marina di Varazze

La posizione privilegiata rispetto alle città del Nord Italia e del Centro Europa è tra i punti di forza del Marina di Varazze: aperto tutto l’anno è un punto di riferimento per chi vuol passare il tempo libero in un ambiente elegante e piacevole, servito da negozi e ristoranti, a due passi dalla città di Varazze.


Porto Lotti

È un ormeggio sicuro e completamente attrezzato, con personale in grado di soddisfare armatori che sanno riconoscere la qualità dei servizi: non solo ormeggi, ma un cantiere con maestranze specializzate per le esigenze di ogni imbarcazione, dall’alaggio alla falegnameria, alla verniciatura, al refitting di barche d’epoca.


L'area della laguna di Marano dove sorge il Marina Sant'Andrea
L’area della laguna di Marano dove sorge il Marina Sant’Andrea

Shipyard & Marina Sant’Andrea è il comodo porto del Nord Adriatico situato nella Laguna di Marano, fra i centri balneari di Grado e Lignano Sabbiadoro. Costruito in posizione privilegiata, facilmente raggiungibile dal mare trovandosi su un canale navigabile con 7 metri di fondale e non lontano dall’autostrada Trieste-Venezia e dall’aeroporto di Trieste, si estende su un’area di 200.000 metri quadrati ed è certificato ISO 14001.


Venezia Certosa Marina

 

Il Venezia Certosa Marina è attrezzato per l’ormeggio di natanti, imbarcazioni o navi da diporto fino a 70 metri di lunghezza e 8 metri di pescaggio. Gli ormeggi, allestiti su pontili galleggianti, sono naturalmente ridossati dai venti dominanti e dai fenomeni di marea.


Marinedi

Non è un porto, ma un network di porti. Nato alla fine del 2012, il Gruppo Marinedi è oggi il primo network di Marina nel Mediterraneo, con 6.000 posti barca in 15 porti operativi. Gestendo direttamente, o in partecipazione con Enti locali e privati, porti per il turismo nautico, Marinedi amplia servizi e potenzialità di strutture portuali già attive e sviluppa progetti per la creazione di nuove realtà.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Questi sono gli accessori da avere per rinnovare la tua barca

  Il periodo invernale viene sfruttato da molti possessori di barca per pensare e sognare agli accessori da installare sulla propria imbarcazione. Tutti sognano di tornare il prima possibile a bordo, e cercare qualche novità da installare con cui “coccolare”

Torna su