Ormeggiare da soli? Ecco 4 soluzioni per farlo serenamente

Come il parcheggio nelle automobili, anche l’ormeggio nelle barche necessita di un po’ di pratica e anche di qualche buon consiglio. In mare però la situazione è spesso più complicata per il gran numero di variabili a cui bisogna stare attenti per non fare danni. Quando si è alle prime armi o quando il tempo non è ottimale un po’ di aiuto non guasterebbe, ma non è detto che in porto o in barca ci sia sempre qualcuno in grado di dare supporto. Non rassegnatevi però a non uscire in barca solo perché temete di ritrovarvi a manovrare senza nessuno che vi dia una mano: vi presentiamo quattro soluzioni per l’ormeggiare facile, anche in perfetta solitudine.

Ormeggiare facile da soli? Ecco 4 soluzioni

Astra Yacht – ECAB

Easy Control Automatic Boat (ECAB) è un sofisticato sistema che permette di interfacciarsi ai sistemi di bordo, coadiuvando l’equipaggio nelle manovre di attracco in porto. Si basa sulle misurazioni interpolate di radar, telecamera, gps, bussola e accelerometri ed è in grado di fornire una misurazione esatta delle distanze della barca dagli ostacoli. Può essere utilizzato per generare allarmi ad hoc relativi al movimento di oggetti specifici o selezionare aree da evitare durante il movimento della barca.

www.astrayacht.com

 

Myor

Myor è il sistema semplice e immediato per ormeggiare e disormeggiare da solo. Immediato da usare, la dinamica della manovra non cambia con o senza Myor, strumento molto utile anche per agevolare entrata e uscita in caso di vento e corrente laterale. Per installarlo non sono previsti interventi invasivi o irreversibili né in barca né in banchina e nessun accessorio deve rimanere installato durante la navigazione.

www.myor.eu

Yacht Controller – Dual Band Plus

Yacht Controller è il celebre radiocomando per le manovre in porto in equipaggio ridotto, pensato per poter controllare a distanza le manette elettroniche delle principali aziende in totale sicurezza. Il Dual Band Plus, oltre ad avere la doppia banda di trasmissione e la gestione fino a due ancore, prevede la possibilità di accelerare su alcuni tipi di manette elettroniche.

www.yachtcontroller.it/official

barche a motore ormeggio db plus

PME Mare – Clik

Clik, il gavitello intelligente, funziona in modo semplicissimo: dovrete legare la trappa al gavitello, una volta che sarete salpati questo si immergerà. Quando poi dovete ormeggiare Clik (tramite comando via cavo o wireless) vi porterà in superficie a prua la trappa. Fissato poi sulla battagliola di prua, il dispositivo si ricaricherà autonomamente grazie alle sue celle solari ad alta efficienza.

www.nauticplace.com

barche a motore ormeggio Clik

Ormeggio barca, ecco come non sbagliare

 

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Marina Fiera Salone Nautico Genova

Questo sarà il nuovo marina di Genova secondo Renzo Piano

L’area del Salone Nautico di Genova cambia faccia. Nel capoluogo ligure sta nascendo uno dei Marina più belli d’Italia che sulla scia dei marina spagnoli come Barcellona e Valencia punta a ritagliarsi un ruolo di primo piano nel Mediterraneo. Per

Aquila 54

Aquila 54 è catamarano (16 m) XL con fino a 10 posti letto

A inserirsi nel vivace mercato dei multiscafo a motore, arriva anche il nuovo Aquila 54 Yacht, un catamarano particolarmente versatile in grado di strizzare l’occhio al mondo dei super-yacht. Frutto del lavoro svolto dall’omonima Aquila Boats, questo 54 piedi è

Torna su