Se ormeggi in Croazia quest’anno paghi di meno (ecco quanto)

Arrivano le nuove tariffe 2019 della tanto vituperata tassa di soggiorno per le imbarcazioni da diporto che ormeggiano in Croazia. Il cambiamento più evidente è che è stata istituita una nuova fascia per le barche che transitano sino a 3 giorni, mentre prima qualunque fosse il periodo di stazionamento si doveva pagare la tassa di soggiorno per 8 giorni.

Un evidente tentativo di arginare la fuga dei diportisti del fine settimana: a seguito dell’esponenziale aumento della tassa la scorsa estate, nell’alto Adriatico si era assistito a una penuria di barche in Croazia e al sovraffollamento della costa Slovena.

Rispetto ai prezzi dell’anno scorso sono diminuite le tariffe per le barche da 9 metri in su, anche in modo consistente, soprattutto sulle metrature più importanti: un po’ penalizzate le barche più piccole, dai 5 ai 9 metri

ECCO LE TARIFFE 2019

Le tariffe del 2018

Leggi anche:

Questo pesce è mortale e sta invadendo il Mediterraneo

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

In evidenza

Può interessarti anche

Galeon 440 Fly al boot di Düsseldorf 2023

Galeon presenta al boot di Düsseldorf il nuovo 440 Fly

Galeon Yachts, cantiere polacco, oggi tra i più importanti costruttori al mondo, con oltre 1400 dipendenti e uno stabilimento di 36 000 metri quadri, ha presentato al boot Düsseldorf il suo nuovo 440 Fly. Fondato nel 1982, Galeon consolida con

Torna su