Barche e motori rubati: nasce la banca dati on line per limitarne la ricettazione

La sensazione, per chi ha avuto la sfortuna di provarla, è bruttissima. Arrivi al tuo deposito, al tuo magazzino, o nello spiazzo della tua casa in campagna, dove hai posizionato la barca per i mesi invernali, e la trovi senza il fuoribordo, o peggio non la trovi più. Rubata! Un mix di rabbia e tristezza. Ma da oggi, per chi ha subito il furto del motore marino o della barca, c’è uno strumento che, se non serve a restituire il bene, quanto meno evita o limita lo sfruttamento dello stesso da parte dei ladri.

UCINA – Confindustria Nautica lancia la banca dati on line per i motori fuoribordo e le unità da diporto rubati. In seguito alle segnalazioni ricevute da numerosi operatori del settore che lamentavano il furto di motori marini e unità da diporto dai loro depositi, UCINA ha attivato una banca dati on line nella quale le vittime del furto possono inserire i dati identificativi dei beni sottratti per impedirne o quantomeno meno ostacolarne la ricettazione. Al tempo stesso l’utente che ha dubbi sulla provenienza di un motore o unità da diporto offerto in vendita può verificare se esso è stato segnalato come merce rubata.

Come segnalare i beni rubati

Chi intende inserire in modo completamente gratuito nella banca dati messa a disposizione da Ucina on line deve seguire la seguente procedura: inserire nell’apposito modulo (INSERIMENTO NUOVA DENUNCIA), i propri dati personali e per ciascun motore (o unità da diporto) rubato le seguenti informazioni e copia della denuncia:

  • produttore
  • numero di serie o CIN
  • colore
  • luogo del furto
  • copia denuncia

Dopo aver caricato il file con la copia della denuncia e inviato il modulo, la documentazione sarà automaticamente inviata alla casella di posta inserita nell’apposito capo un file contente i dati inseriti: una volta verificata la correttezza degli stessi (segnalando eventuali inesattezze) tale file deve essere stampato e firmato e inviatoper fax allo 0105531104 oppure per posta elettronica all’indirizzo webmaster@ucina.net ufficiostudi@ucina.net .

Sottoscrivendo il foglio l’utente dà consenso alla pubblicazione on line dei dati e si impegna a segnalare il ritrovamento dei motori o unità da diporto rubati per consentire la cancellazione degli stessi dalla banca dati.

Le informazioni riportate nella banca dati sono relative solo al motore o unità da diporto rubati e non contengono riferimenti ai soggetti che hanno segnalato il furto.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Marina Fiera Salone Nautico Genova

Questo sarà il nuovo marina di Genova secondo Renzo Piano

L’area del Salone Nautico di Genova cambia faccia. Nel capoluogo ligure sta nascendo uno dei Marina più belli d’Italia che sulla scia dei marina spagnoli come Barcellona e Valencia punta a ritagliarsi un ruolo di primo piano nel Mediterraneo. Per

Aquila 54

Aquila 54 è catamarano (16 m) XL con fino a 10 posti letto

A inserirsi nel vivace mercato dei multiscafo a motore, arriva anche il nuovo Aquila 54 Yacht, un catamarano particolarmente versatile in grado di strizzare l’occhio al mondo dei super-yacht. Frutto del lavoro svolto dall’omonima Aquila Boats, questo 54 piedi è

Torna su