Questa maschera subacquea ha salvato tante vite

L’hanno usata gli eroici medici durante la fase acuta dell’epidemia Coronavirus per difendersi dal contagio e i pazienti in terapia intensiva. Easybreath è la maschera subacquea che ha salvato delle vite. E che ora potete utilizzare in crociera.

L’Easybreath riadattata nella sua versione Easy Covid 19

L’IDEA GENIALE DI UN MEDICO BRESCIANO
Per far fronte alla mancanza di dispositivi di protezione individuale negli ospedali di una delle zone più colpite, quella del bresciano, a un ex primario dell’Ospedale di Gardone Val Trompia, Renato Favero, è venuta l’idea di riadattare le maschere da snorkeling con respiratore integrato Easybreath di Decathlon per farle diventare maschere respiratorie di emergenza.

Si è rivolto così all’azienda bresciana Isinnova, che si occupa di stampa 3D, che ha progettato e stampato in 3D i raccordi di collegamento tra l’Easybreath e i tubi ospedalieri standard dopo che Decathlon, che aveva in magazzino migliaia di pezzi, ha fornito senza indugi i disegni CAD del prodotto. E’ nata così Easy Covid 19, che ha salvato tante vite. Una bella storia italiana.

I SEGRETI DI EASYBREATH
E adesso, questa maschera diventata simbolo dello spirito di adattamento italiano, torna ad essere quello che è: un oggetto “must have” per la vostra crociera: offre un campo visivo di 180 gradi ed elimina il problema dell’appannamento grazie a un sistema di doppio flusso di aria. Per far sì che l’acqua non entri nel boccaglio, Easybreath è munita di un meccanismo che, durante l’immersione, chiude la parte superiore del boccaglio integrato (studiato in modo da essere ben visibile in acqua, con beneficio della sicurezza personale). QUI


NON PERDERTI I MIGLIORI ARTICOLI (GRATIS)! 

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Aquila 54 è catamarano (16 m) XL con fino a 10 posti letto

A inserirsi nel vivace mercato dei multiscafo a motore, arriva anche il nuovo Aquila 54 Yacht, un catamarano particolarmente versatile in grado di strizzare l’occhio al mondo dei super-yacht. Frutto del lavoro svolto dall’omonima Aquila Boats, questo 54 piedi è

Queste 5 barche sono perfette per vivere a bordo (da 15 a 20 m)

Il richiamo dei grandi spazi aperti, quell’ideale abbandono delle città e della vita frenetica, sembrerebbe essersi fatto più che mai forte. Sogni e fantasie che sempre più spesso si trasformano in realtà, complici le crescenti opportunità di smart-working e il

Torna su