Ormeggio per la barca, a Portoferraio c’è un marina al top!

elba-marina

A Portoferraio (Elba, Toscana) c’è il marina di Esaom Cesa. Da qui, all’isola d’Elba si parte verso le baie più belle del Mar Tirreno.

La posizione di Esaom Cesa è unica: all’Elba, nella protetta rada di Portoferraio, nel cuore del Parco Naturale dell’Arcipelago Toscano. L’Elba ha 140 chilometri di coste e clima mite tutto l’anno: un microcosmo da esplorare e apprezzare, ricco di vestigia storiche, culturali ed enogastronomiche.

Il marina offre 300 posti e tutti i confort: parcheggio, bar, ristorante, lavanderia, biciclette, parco giochi, negozio accessori nautici e show room. La privacy è affidata a sistemi di sorveglianza h24. Per manutenzione e rimessaggio, l’annesso cantiere ha 3 travel lift, autogru e carrello idraulico.

Info Portoferraio

  • Telefono: 0565 919311
  • Sito: www.esaom.it
  • N. posti totale: 300
  • Lunghezza metri max: 40
  • Pescaggio max: 5 metri

Qui trovi i 18 migliori porti del 2020

AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti di Barche a Motore, insieme con Giornale della VELA Top Yacht Design si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 29,90 euro!

Sostienici anche su Giornale della VELA Top Yacht Design!

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Aquila 54 è catamarano (16 m) XL con fino a 10 posti letto

A inserirsi nel vivace mercato dei multiscafo a motore, arriva anche il nuovo Aquila 54 Yacht, un catamarano particolarmente versatile in grado di strizzare l’occhio al mondo dei super-yacht. Frutto del lavoro svolto dall’omonima Aquila Boats, questo 54 piedi è

Queste 5 barche sono perfette per vivere a bordo (da 15 a 20 m)

Il richiamo dei grandi spazi aperti, quell’ideale abbandono delle città e della vita frenetica, sembrerebbe essersi fatto più che mai forte. Sogni e fantasie che sempre più spesso si trasformano in realtà, complici le crescenti opportunità di smart-working e il

Torna su