Inagua S (10 metri) è il primo gommone di Rio Yachts (fino a 50 nodi)

Rio Yachts - Inagua S
Rio Yachts – Inagua S

Il mercato dei gommoni, anche per il 2022, continua la sua espansione. Quando dalla propria si hanno 61 anni di esperienza nella costruzione di barche e 141 modelli lanciati (con migliaia di unità vendute), i mercati nuovi sono una sfida a cui difficilmente si può rinunciare. È il caso di Rio Yachts che nel 2022 compie un passo storico, cioè allargare la propria produzione creando una nuovissima “divisione” maxi-rib, formata delle due gamme Inagua ed Exuma. Il primo modello che vedrà la luce è il Rio Yachts – Inagua S, al debutto ai prossimi saloni nautici autunnali.

Rio Yachts – Inagua S

Rio Yachts – Inagua S è un modello che segue la filosofia che ha reso vincente le ultime creazioni di Rio Yachts, cioè il Rio Daytona 34 ed il Rio Daytona 46. La tendenza ormai è chiara a tutti: quelle che vanno per la maggiore sono le barche da giornata (con magari una o due cabine sottocoperta, a seconda delle dimensioni) e quindi quale modello migliore del gommone? La comodità d’uso, anche in termini di maneggevolezza e sicurezza, ha conquistato armatori di grandi yacht, per un uso che non è solo da tender, ma da barca per godersi il mare al massimo. In questo senso un battello deve rispettare alti standard qualitativi per conquistare il mercato.

Inagua S - Rio Yachts
Inagua S – Rio Yachts

Il primo gommone Rio Yachts sarà l’Inagua S, un rib “entry-level” di ben 10 metri (l’ammiraglia sarà lunga 18 metri) che si prepara a fare il debutto ai prossimi saloni nautici di Cannes e Genova 2022.  Anche in questo caso a curare il progetto è stato Marino Alfani, già autore di molti progetti Rio Yachts, che sarà chiamato ad una sfida molto difficile: far risaltare i gommoni Rio in un mercato molto affollato.

Va sottolineato come Rio Yachts sia un marchio che produce le proprie imbarcazioni, pneumatiche e non, interamente in Italia. Una scelta che permette di controllare al meglio il ciclo produttivo e come vengono eseguiti i lavori dalle maestranze.

Rio Yachts – Inagua S – Progetto

Com’è fatto Inagua S, il primo gommone di Rio Yachts? I tre elementi su cui il cantiere conta maggiormente sono tre: la plancia di comando, il tubolare e il T-Top.

Lo sviluppo dei tubolari del nuovo gommone Inagua S vede il cono di poppa “tronco”, cioè con un taglio netto. Da ciò si arriva a soluzioni cromatiche caratteristiche della gamma che riprende il colore turchese e che crea una linea continua lungo tutti i RIB.

La console di guida da progetto riprende la forma di un diamante con sfaccettature nette con l’obiettivo di renderla raffinata ed elegante. Infine il t-top punta ad essere leggero come aspetto, ma solido nella sostanza con supporti che entrano nella panca guida e si appoggiano alla coperta. La panca guida risulta così sospesa rispetto al piano di calpestio e permette di dare leggerezza e pulizia alla coperta.


Scheda tecnica del gommone: Rio Yachts – Inagua S

Lunghezza f.t. 10.90 m
Baglio: 3.7 m
Pescaggio: 0.86 m
Peso: 3700 kg
Persone: 16
Carburante: 620 lt
Acqua: 95 lt
Bagni: 1
Categoria: B
Velocità massima: 50 nodi
Potenza massima: 2×300 cv

Per contatti e più informazioni clicca qui


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su