Il Salone di Genova inizia a impatto zero con H3O, la barca 100% elettrica

L’evoluzione di barche e motori che non usano combustibili fossili ha raggiunto risultati molto importanti. A testimonianza di questo trend all’ingresso del Salone Nautico di Genova, al via da giovedì 20 settembre, ci sarà il progetto di uno studio milanese: un’imbarcazione 100% elettrica e quindi ad impatto zero, totalmente eco-sostenibile. Lo studio che ha sviluppato questa barca è H3O Yacht Design, team che da tempo porta avanti progetti per la mobilità sostenibile sull’acqua.

Repowere, lo yacht di H3O è lungo 10,50 metri e si ricarica alla colonnina dell’elettricità. Grazie all’ottimizzazione delle linee d’acqua della carena e ai due motori da 23KW raggiunge agevolmente i 7 nodi, arrivando ad un massimo di 11. Nella versione con tuga può imbarcare fino 12 persone a cui si aggiunge l’equipaggio. Gli accessi laterali facilitano ampiamente gli imbarchi. Grazie a due distinti sistemi di ricarica presenti a bordo, le batterie possono essere caricate mediante i sistemi di ricarica utilizzati dalle automobili elettriche. La stabilità di forma è assicurata dalla presenza di pattini longitudinali che mantengono assetto e galleggiamento pressoché costanti ai diversi livelli di carico. Questa barche viene costruita con una tecnologia di stampaggio a infusione, strutture, requisiti di stabilità e di organizzazione di coperta sono conformi alle attuali direttive europee per il trasporto pubblico in acque interne. Nella versione open, l’imbarcazione, è immatricolabile fino a 29 posti a sedere. In allegato la foto a media risoluzione

SCHEDA TECNICA

  • Motori: 2 x 23 kw sincrono
  • Lunghezza scafo: 10,00 m
  • lunghezza fuoritutto: 10.55 m (con piattaforma di poppa)
  • Baglio massimo: 3,00 m
  • Velocità di crociera: 7 nodi
  • Velocità max : 11 nodi –
  • Portata persone: 12 p + equipaggio –
  • Tipo di costruzione: grp/composito.

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

In evidenza

Può interessarti anche

Galeon 440 Fly al boot di Düsseldorf 2023

Galeon presenta al boot di Düsseldorf il nuovo 440 Fly

Galeon Yachts, cantiere polacco, oggi tra i più importanti costruttori al mondo, con oltre 1400 dipendenti e uno stabilimento di 36 000 metri quadri, ha presentato al boot Düsseldorf il suo nuovo 440 Fly. Fondato nel 1982, Galeon consolida con

Torna su