E ora anche le lobster di Hinckley mettono i fuoribordo

hinckley 35 fuoribordo

 

Hinckley 35 fuoribordo, il cantiere del Maine avrà un modello in linea con la tendenza del momento. 

A proposito di barche classiche, in particolare le lobster, gli Hinckley sono senza dubbio tra i mostri sacri. L’eleganza senza tempo di queste imbarcazioni, diventate famose in tutto il mondo, è un mix tra linee morbide e pulite in grado di affascinare ogni genere di armatore, da quello del Cigarette a quello di un open Beneteau. E pensare che sono nate come barche da lavoro, per la pesca delle aragoste, lobster.

Hinckley 35 fuoribordo

Bene, ora il cantiere del Maine, nel nord-est degli USA, ha deciso di abbracciare una delle mode del momento con un 35 piedi fuoribordo. Lo stile rimane senza dubbio quello tipico di un Hinckley, ma a poppa arrivano due fuoribordo da 300 cavalli, Yamaha o Mercury. Le picnic-boat lanciate da Hinckley nel 1995 ora avranno una “sorella” fuoribordo.

La carena di questo nuovo motoscafo Hinckley è stata ottimizzata da Michael Peters Yacht Design. Con questo scafo, studiato appositamente per la motorizzazione fuoribordo, la barca sarà in grado di arrivare a circa 40 nodi. L’esperienza non manca sicuramente a bordo del nuovo Hinckley 35 fuoribordo.

Hinckley 35 fuoribordo: saliamo a bordo

L’Hinckley 35 è dotato di parabrezza monostrato ClearView, con cui chi è al timone dispone di una visibilità migliorata. Questa novità si rivela utile sia in navigazione che all’ormeggio. Ospiti e famiglia potranno poi godersi la crociera nel pozzetto in salone o in quello più esterno. Sottocoperta c’è una cabina per riposare.

Alimentato dai fuoribordo Twin Mercury Verado o Yamaha 300 HP, l’Hinckley 35 avrà un’autonomia di oltre 300 miglia a circa 30 nodi. Le prime versioni saranno disponibili per la consegna dell’estate 2021.

Perché scegliere i fuoribordo?

I puristi della linea e dell’estetica diranno che questa scelta va a rovinare un design inconfondibile. Va detto che questo 35 piedi è, però, una della opzioni e che non va a sostituire i modelli con motorizzazione classica.

“Il 35 rappresenta un nuovo capitolo della straordinaria storia di Hinckley” – dice Scott Bryant, VP delle vendite e del marketing di Hinckley Yachts – “Il suo design e la sua costruzione offrono nuovi standard in termini di velocità, sicurezza e resistenza. Eppure offre è ancora senza tempo come stile, comfort e competenza artigianale che un proprietario di un Hinckley merita”.

Gregorio Ferrari 

Scheda tecnica della barca: Hinckley 35

LOA: 11.7 metri
B.max: 3.35 m
Draft: 0.66 m
Engine: 2×300
Range at 30 kn: 300 nm

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su