La poppa con i fuoribordo è scomoda? Non su questo Galeon 325 GTO

Galeon 325 GTO Fuoribordo
Galeon 325 GTO – Versione con poppa prendisole

Galeon 325 GTO è la prima barca fuoribordo del cantiere polacco. La poppa del Galeon 325 GTO è disponibile in diverse versioni. La prima, classica, è quella con la poppa tutta aperta e i fuoribordo centrali.

La seconda è la poppa “alla polacca” di Tony Castro, che trasforma gli svantaggi del fuoribordo in punti di forza. Quali svantaggi? Con i motori fuoribordo la poppa è meno spaziosa e meno pratica e tutto parte da una questione di spazio. Lo svantaggio principale dell’installazione dei fuoribordo sta nel fatto che metto un ostacolo su cui non mi posso sdraiare e che riduce la piattaforma a due spiaggette ai lati del motore (o dei motori). Ma la poppa “optional” di questo Galeon, sembra tutto tranne che scomoda. Ecco perché.

Galeon 325 GTO
Galeon 325 GTO

Galeon 325 GTO e la poppa alla polacca di Tony Castro

Già con il Parker Monaco 1100 (anche in versione flybridge), abbiamo visto una soluzione simile a quella del Galeon 325 GTO. Questa permette di sfruttare la zona sopra i fuoribordo con un prendisole. Parker, proprio come Galeon, è un cantiere polacco. Ma l’elemento che accomuna questi due progetti è il progettista, Tony Castro.

Possiamo dire, però, che il Galeon 325 GTO alza ancora di più il livello. Come? Non solo con il prendisole sopra i fuoribordo, ma anche con le impavesate di poppa che si aprono. La barca risulta quindi chiusa e sicura, in navigazione, ma pronta ad aprirsi a farfalla non appena si arriva in rada. La prima barca fuoribordo di Galeon è una barca semi-open per tutti gli utilizzi. Il primo è chiaramente quello di imbarcazione a motore da fine settimana sportiva.

Come terza soluzione, per gli appassionati di pesca, c’è un pacchetto che include una vasca per le esche vive e armadietti aggiuntivi per riporre l’attrezzatura da pesca, portacanne, ecc

Galeon 325 GTO: saliamo a bordo

Gran parte della struttura della barca è in fibra di carbonio, che ha permesso significativamente di ridurre il peso della barca e allo stesso tempo aumentare la sua rigidità. Nel pozzetto sul lato sinistro si trova un ampio wet bar, la cui attrezzatura di base è una griglia, un lavandino, un frigorifero e grandi vani portaoggetti funzionali. C’è la possibilità di modificare la configurazione su richiesta del cliente. Una delle opzioni aggiuntive e più frequentemente scelte è la ghiacciaia e una TV a scomparsa da 32 pollici.

A prua c’è una configurazione bow-rider per uno spazio di seduta extra, a cui si accede tramite una porta che mantiene l’interno protetto da spruzzi e vento.

La plancia di comando è dotata di elettronica di ultima generazione, sistemi di navigazione e di assetto. Il sistema di controllo è dotato di joystick di attracco e di un sistema aggiuntivo di ancoraggio virtuale. Tutta l’attrezzatura necessaria per guidare in sicurezza a quasi 40 nodi.

Galeon 325 GTO – Sottocoperta

All’interno dello yacht, a prua c’è una grande area doppia e posti a sedere. Nella parte poppiera c’è un lussuoso spazio per dormire, mentre a dritta c’è un comodo bagno completamente attrezzato con doccia e wc elettrico. Tutto nella solita qualità delle barche Galeon. Su richiesta speciale, tutte le stanze possono essere climatizzate o riscaldate.
Quanto sopra è solo un riassunto delle molte caratteristiche di questo progetto.


SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DI BARCHE A MOTORE

Interviste, prove di barche, webinar. Tutto il mondo delle barche a motore, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

NON PERDERTI I MIGLIORI ARTICOLI! 

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su