Frauscher 1414 Demon, storia di un day cruiser estremo

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

frauscher 1414 demon
Frauscher 1414 Demon

Grande è grande il Frauscher 1414 Demon, non per niente è l’ammiraglia del listino offerto dal cantiere austriaco. Tuttavia la grandezza di questo 46 piedi non è mai qualcosa che incombe su chi è a bordo. Ti accorgi che questo motoscafo, questo open puro senza hard top, senza T top senza nessuna delle altre utili diavolerie che coprono il pozzetto o la plancia è grande quanto i suoi 14 metri dovrebbero fare immaginare solo quando ti astrai dalla piacevolezza delle sue linee e di come ci si sta a bordo in navigazione.

Frauscher 1414 Demon

Si notano i suoi volumi imponenti del Frauscher 1414 Demon quando lo guardi da fuori con qualcuno a bordo o quando ti rendi conto di quanto spazio c’è ancora in coperta e in pozzetto nonostante le persone imbarcate siano una decina, come è accaduto nell’uscita avvenuta durante il salone nautico di Cannes. Insomma ti accorgi di cosa realmente hai sotto i piedi solo quando lo confronti con qualcosa. Indice, questo, di un progetto che almeno esteticamente è riuscito.

Frauscher 1414 Demon – Dettagli

A essere un po’ più analitici si nota il lavoro svolto dal cantiere nato nel 1927 in molti elementi che sfuggono al primo sguardo, segno di successo: se non c’è niente che interrompe la prima esplorazione visiva significa che la barca è ben disegnata. Qui sono mescolate linee spigolose e nette con elementi più tondeggianti: lo scafo è “gonfio” nel suo insieme, ma le prese d’aria poppiere, lo spray-rail sopra il galleggiamento, il bottazzo, il cavallino negativo e il raccordo della plancetta poppiera con le murate rendono il tutto molto muscolare.

Anche visto in pozzetto il Frauscher 1414 Demon è davvero tanta roba. Le parti tonde sono, viene da dire, energizzate dalle molte linee rette, presenti in ogni punto di sosta, dal prendisole poppiero, alle tre sedute doppie che circondano il tavolo esterno, alle due coppie di tre gradini che conducono dalla spiaggetta di poppa fino alla coperta di prua.

Frauscher 1414 Demon – Accessori

Nonostante la rinomata cura nella scelta dei fornitori (tutti provenienti dall’Austria settentrionale, ci tengono a fare sapere da Ohlsdorf), tutti gli accessori sembrano sparire nell’insieme visivo. Non solo il tendalino in tubolare e tela (che in navigazione, in effetti non appare mai), ma anche le bitte, i tientibene e i passauomo di prua sono praticamente invisibili se non li si cerca con attenzione.

Sottocoperta i volumi dello scafo del Frauscher 1414 Demon si manifestano in tutte le loro potenzialità tanto che nonostante l’impostazione da daycruiser o da weekender per una coppia, se proprio vogliamo, gli spazio sono tutto fuorché che angusti. UN open space con dinette a V e tavolo centrale che può essere trasformata in una seconda cuccetta doppia, molto grande in realtà. Una cabina doppia vera e propria è sistemata sotto la timoneria. Bagno e cucina completano la ricca dotazione di bordo.

Frauscher 1414 Demon – In navigazione

In mare il Frauscher 1414 Demon è un vero piacere. Reattivo e divertente dà le sensazioni di una berlina sportiva. Non è un go-kart ma è brillante quanto basta per soddisfare la voglia di timonare una vera barca a motore. Le linee d’acqua, arricchite da due redan a centro nave, migliorano ulteriormente le prestazioni di questo battello che rimane sempre piatto sull’acqua in ogni condizione, morbido nell’incedere anche nell’intorno dei 40 nodi, velocità di punta del modello provato, motorizzato con due Volvo Penta diesel da 400 cavalli. Per chi si sente di osare di più può sempre ricorrere alla coppia di entrofuoribordo con sistema duo-prop a benzina da 520 cavalli l’uno. Il prezzo è in linea con l’esclusività e i contenuti della barca: a partire da 870mila euro, iva inclusa.

1414 Demon Frauscher barca a motore timoneria

Scheda tecnica Frauscher 1414 Demon:

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Explomar Wave 300

Questi sono gli 8 fuoribordo più potenti sul mercato

I fuoribordo, c’è poco da fare, sono un’entità pratica, quasi onnipresente e incredibilmente versatile; e spopolano sempre più. Una “mania”, quella del fuoribordo, che sembra prendere piede sempre più in larga scala, impiegandoli ovunque. Un trend in rapidissima crescita quindi,

Nuova Jolly NJ 850 XL

Hai un natante? Da oggi puoi navigare in tutto il Mediterraneo

  In Italia arriva finalmente una nuova legge che permette ai possessori di natanti di navigare più liberamente nei Paesi Ue grazie a una documentazione semplificata. Buone notizie per i possessori di natanti, ossia quelle imbarcazioni da diporto di lunghezza

Torna su