Estremamente Otam, arriva il nuovo 20 metri custom da 60 nodi

Otam 65 ht
Otam 65 ht

Basta guardare le linee per capire che questa barca vuole correre forte. Poi si legge la velocità massima e l’Otam 65 HT navigherà a 60 nodi. L’eleganza e la cura degli interni sono ispirati ai jet privati. 

Già in costruzione e venduto un nuovo modello di Otam 65 HT, full custom come da filosofia del cantiere ligure. Con una coppia di propulsori MAN da 2000 cavalli ciascuno la velocità è nel DNA di questo yacht. La massima è a 60 nodi, la crociera a 50. Guardandolo nelle linee dell’Otam 65 HT, disegnate dal cantiere, la barca non nasconde la sua attitudine corsaiola.

L’hardtop è stato customizzato eliminando le barriere tra interni ed esterni e tutto l’armamento di coperta è arricchito con inserti in carbonio. In questo modo si crea un’unica grande area open space per godere appieno la vita all’aria aperta. Tutto questo senza perdere un ambiente dotato di tutti i comfort.

LEGGI ANCHE Tirranna, la meravigliosa follia USA da 2400 cavalli fuoribordo

Gli interni dell’Otam 65 HT. Sulle orme dei jet privati

Se fuori è fatta per correre forte, dentro gli interni ed i dettagli di layout custom sono firmati da Francesco Guida Design e traggono ispirazione dal mondo dei private jets. Tutto all’interno è custom e influenzerà l’interior design dello yachting sportivo. Dal momento che la barca è stata pensata per essere lunga e affusolata, un po’ come un jet privato, il designer Francesco Guida ha preso spunto dal mondo degli aerei.

“La contaminazione è avvenuta in modo naturale ed immediato – dice Guida – in quanto le forme e le performances estreme dell’imbarcazione evocano quelle di unvettore veloce chepossa effettuare spostamenti in tempi brevissimi perraggiungere posti nascosti e lontani”.

Il nuovo 65 HT è pura espressione della customizzazione estrema che vuole cantiere italiano, che ben si riassume nell’espressione “Made in Italy one off”. Una barca unica, tutta fatta in Italia.

Colori, forme e materiali sono stati selezionati per coesistere in armonia con il look esterno dell’imbarcazione. Il carbonio a vista è enfatizza le doti di leggerezza dell’imbarcazione ottenute grazie all’impiego di materiali tecnologici. Anche i soffitti delle cabine sono stati concepiti con questo materiale e sono stati tagliati in modo da richiamare le scriminature centrali del cupolino che protegge il cockpit.

Caratteristiche tecniche della barca: OTAM 65 HT

  • Lunghezza fuoritutto: 20,30 m
  • Lunghezza gall. 18,32 m
  • Baglio max: 4,68 m
  • Vel.Max: 60 nodi
  • Vel.Crociera: 50 nodi

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

In evidenza

Può interessarti anche

Galeon 440 Fly al boot di Düsseldorf 2023

Galeon presenta al boot di Düsseldorf il nuovo 440 Fly

Galeon Yachts, cantiere polacco, oggi tra i più importanti costruttori al mondo, con oltre 1400 dipendenti e uno stabilimento di 36 000 metri quadri, ha presentato al boot Düsseldorf il suo nuovo 440 Fly. Fondato nel 1982, Galeon consolida con

Torna su