Così scegli l’elica di manovra giusta per la tua barca (e manovri meglio)

Foto d'archivio - Azimut Atlantis 45
Foto d’archivio – Azimut Atlantis 45

Come faccio l’elica di manovra giusta per la mia barca? Sul mercato ce ne sono di moltissimi tipi con usi e funzioni diverse. Le eliche QS Seamaster sono relativamente nuove sul mercato, ma il loro arrivo non certo è passato inosservato. Nascono da due realtà che sul mercato esistono già da molto tempo (Saim Marine e Quick Spa) e hanno un obiettivo: essere quanto di più tecnologicamente avanzato ci sia sul mercato. La gamma è completa e prevede eliche DC, AC, brushless DC-AC, retraibili e idrauliche da 40 a 1100 Kgf di spinta, con comandi analogici o digitali, on/off o proporzionali.

Eliche di manovra QS Seamaster

Un primo elemento da valutare è il tipo di barca che ho e di pari passo l’uso che ne faccio. A questo poi si aggiunge il fattore prezzo. QS Seamaster ha una gamma che spazia da soluzioni “entry-level” per barche di otto metri a prodotti di alto livello per barche a motore di oltre 30 metri. Ad un livello tecnologico più alto corrisponde spesso un’efficacia più alta e, ad esempio, possibilità di uso più importanti. Vediamo dei dettagli in più con alcuni approfondimenti tecnici che possono aiutarvi ad individuare la soluzione più adatta a voi.

Come si controllano le eliche di manovra

Prima di entrare nel vivo delle eliche in gamma, un approfondimento su come si gestiscono. Le eliche di manovra QS Seamaster hanno principalmente 3 tipologie di controllo.

Elica QS Seamaster con sistema On-Off
Elica QS Seamaster con sistema On-Off
  • Sistema ON/OFF – Il primo è il sistema on/off ed è il più semplice. Tra le nostre mani avremo probabilmente un pannello con una leva che va in due direzioni o due pulsanti. Come si intuisce dal nome, quando l’attiviamo, l’elica con sistema on/off gira subito al massimo, senza possibilità di gestire velocità e intensità.

  • APMS – Controlli proporzionali analogici. Con questi controlli saliamo di livello andando a vedere un sistema che prevede pulsanti a sfioramento o a singolo e doppio joystick a seconda dell’impianto installato. Il primo punto di forza è che offrono flessibilità e semplicità d’uso anche con più installazioni multiple anche in parallelo. Essendo proporzionali possiamo andare a regolare l’intensità e di conseguenza la “potenza” impiegata.

  • DPMS – Controlli proporzionali digitali. Con questi controlli di QS Seamaster siamo al top nel mondo dei comandi thruster. Questo sistema permette grande flessibilità e facilità d’uso e viene offerto di serie solo con thruster idraulici e trifase, mentre su tutte le altre gamme è optional. Tra i punti di forza c’è l’affidabilità dal momento che il DPMS è il sistema più evoluto anche grazie all’utilizzo dello standard CAN-bus. Una chicca? Questo strumento permette il collegamento di thruster disomogenei tra loro e sono interfacciabili anche con network e controlli di sistemi esterni. Il display digitale MSD permette di visualizzare tutte le informazioni necessarie e fornisce un’adeguata diagnostica utile in caso di troubleshooting.
Sistema QS Seamaster di controllo digitale
Sistema QS Seamaster di controllo digitale

Eliche DC – QS Seamaster

Le eliche di manovra elettriche della gamma QS sono le più “classiche”, entry level della gamma con possibilità di personalizzazione. Sono caratterizzate da un motore a corrente continua unito ad un dispositivo di controllo che previene il surriscaldamento del motore. Al contempo non ostacola la manovrabilità dell’imbarcazione né interrompe l’utilizzo del thruster in caso di emergenza. Di base vengono equipaggiate con sistema on/off, ma come tutti i modelli possono essere anche dotate di controlli proporzionali o essere trasformati successivamente in proporzionali.

DC Thruster di QS Seamaster
DC Thruster di QS Seamaster

Dimensioni: per barche da 8 a 30 metri


Eliche QSB DC-AC Brush-less – QS Seamaster

Salendo di livello troviamo le eliche della gamma QSB. Sono proporzionali  e hanno una serie di vantaggi rispetto alle eliche tradizionali. Caratterizzate dall’assenza di spazzole in grafite (meno manutenzione nel tempo), risultano molto efficienti e hanno un tempo di funzionamento più lungo. Questo significa che manovrare diventa meno “stressante” e potrete contare più a lungo sul supporto dell’elica. Allo stesso tempo sono alimentabili con qualsiasi DC e quindi l’installazione non è più vincolata all’alimentazione. Le due eliche sono controrotanti.

Elica Brushless QSB di QS Seamaster
Elica Brushless QSB di QS Seamaster

Dimensioni: per barche da 13 a 30 metri


QSA – ELICHE DI MANOVRA AC

Andando ancora più in alto in termini di tecnologia troviamo la gamma QSA dedicata ad imbarcazioni di medio-grandi dimensioni. Questi thruster sfruttano la tensione di bordo trifase con tutta una serie di vantaggi. Prima di tutto il tempo di utilizzo che è illimitato. Sono poi, già di serie, proporzionali e dotate di doppia elica contro-rotante. A partire dal modello QSA 300-300 hanno anche eliche in composito o in NiBrAl oltre al RINA Type Approval.

AC Thruster QSA400 di QS Seamaster
AC Thruster QSA400 di QS Seamaster

Dimensioni: per barche da 13 a 50 metri


QSH – ELICHE DI MANOVRA IDRAULICHE

Sul mercato sono meno diffuse, in particolare nel diporto, ma la gamma di eliche di manovra idrauliche QSH è senza dubbio tra le più complete in circolazione. Gli elementi alla base sono i componenti di alta qualità e i serbatoi particolarmente compatti e capienti fanno sì che la gamma QSH si ponga al top tra i propulsori di manovra idraulici.

Hydraulic Thruster QSH 580
Hydraulic Thruster QSH 580

Dimensioni: per barche da 10 a 45 metri

 

Per maggiori informazioni, visita il sito di QS-Seamaster


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER! 

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI


Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “Così scegli l’elica di manovra giusta per la tua barca (e manovri meglio)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Aquila 54 è catamarano (16 m) XL con fino a 10 posti letto

A inserirsi nel vivace mercato dei multiscafo a motore, arriva anche il nuovo Aquila 54 Yacht, un catamarano particolarmente versatile in grado di strizzare l’occhio al mondo dei super-yacht. Frutto del lavoro svolto dall’omonima Aquila Boats, questo 54 piedi è

Queste 5 barche sono perfette per vivere a bordo (da 15 a 20 m)

Il richiamo dei grandi spazi aperti, quell’ideale abbandono delle città e della vita frenetica, sembrerebbe essersi fatto più che mai forte. Sogni e fantasie che sempre più spesso si trasformano in realtà, complici le crescenti opportunità di smart-working e il

Torna su