America 380, a Cannes ci sarà il nuovo yacht dei Cantieri Estensi

Cantieri Estensi America 380
Cantieri Estensi America 380

I Cantieri Estensi si preparano a presentare al Cannes Yachting Festival (10-15 settembre un nuovo yacht in anteprima mondiale: ecco il nuovissimo America 380.

Cantieri Estensi America 380

Con questo 38 piedi il cantiere inaugura una nuova gamma: barche sportive e versatili, caratterizzate da prestazioni alte e consumi limitati, grazie alla particolare conformazione dello scafo. Grazie al particolare studio della carena può navigare a bassa velocità con consumi molto ridotti, ma all’occorrenza è in grado di raggiungere la velocità di 25 nodi. Un modello che rappresenta al meglio la capacità manifatturiera italiana e di ‘lusso Made in Italy’.

La nuova serie America affianca le attuali gamme che hanno fatto la storia del cantiere: la Goldstar e la Maine.

Scheda tecnica della barca: Cantieri Estensi America 380

  • Lunghezza fuori tutto (Loa):11,65 mt
  • Lunghezza di omologazione (Lh):11,35 mt
  • Lunghezza Galleggiamento a pieno carico (Lwl): 9,70 mt
  • Larghezza massima: 3,90 mt
  • Immersione sotto le eliche(a pieno carico): 1,20 mt
  • Dislocamento ad imbarcazione scarica: 8,00 t
  • Dislocamento a pieno carico: 10,30 t
  • Capacità serbatoi carburante: 900 l
  • Capacità serbatoio acqua: 400 l
  • Volvo Penta2×280 hp/ 2×370 hp
  • Invertitori: ZF 280 IV2,008:1
  • Numero massimo di persone: 10-12-14
  • Concept & Design: Zuccheri Yacht Design
  • Restyling & Interior Design: Marino Alfani Design
  • Cantieri Estensi

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Aquila 54 è catamarano (16 m) XL con fino a 10 posti letto

A inserirsi nel vivace mercato dei multiscafo a motore, arriva anche il nuovo Aquila 54 Yacht, un catamarano particolarmente versatile in grado di strizzare l’occhio al mondo dei super-yacht. Frutto del lavoro svolto dall’omonima Aquila Boats, questo 54 piedi è

Queste 5 barche sono perfette per vivere a bordo (da 15 a 20 m)

Il richiamo dei grandi spazi aperti, quell’ideale abbandono delle città e della vita frenetica, sembrerebbe essersi fatto più che mai forte. Sogni e fantasie che sempre più spesso si trasformano in realtà, complici le crescenti opportunità di smart-working e il

Torna su