Candela 7.5 vince i Foiling Week Awards nella categoria “barche a motore”

Candela la barca elettrica con i foil
Candela la barca elettrica con i foil

C’era da aspettarselo che i Foiling Week Awards nella categoria Motor Boat (barche a motore),  premiassero Candela 7.5. Se i premi indetti dalla Foiling Week, il primo evento globale dedicato alla navigazione con l’ausilio dei foil, devono registrare e rendere evidente a tutti lo stato dell’arte di un fenomeno, cosa c’è di meglio di una barca che è futuribile come idea, ma assolutamente normale nell’uso? E per di più di serie. Un po’ cara, ma ordinabile anche via internet e disponibile in pochi mesi, disponibilità degli ordini permettendo. Le prime 10 prodotte nel 2019 sono andate sold out e per il 2020 ne sono già stanziate 40.

Chi erano i concorrenti nei Foiling Week Awards

Per carità, i concorrenti erano di tutto rispetto. Da una parte Beneteau con il suo prototipo. I francesi stanno testando il funzionamento di un 9,70 metri con foil retraibili e controllati elettronicamente. Un progetto che non li vede protagonisti solitari, ma coinvolge anche altri nomi con esperienza nella navigazione sollevata dai foil. SEAir per esempio, che disegna e produce sistemi foilanti applicabili anche a progetti già esistenti e che ha accumulato numerose informazioni sullo sviluppo delle capacità di volo (noi, a suo tempo, abbiamo provato il loro prototipo di gommone con i foil).

Della partita anche NOVAL designs che realizza sistemi elettronici per sollevare e bloccare i foil e i bracket dei fuoribordo.
Dall’altra parte a concorrere per i Foiling Week Awards c’erano i catamarani sino-americani Aquila. Un progetto stelle e strisce commissionato da MarineMax, tra i maggiori dealer globali di barche a motore e realizzato dal gigante asiatico Sino Eagle Group, azienda che avvia la sua impresa nel 1985 costruendo canoe in materiale plastico ed è oggi uno dei più grandi produttori al mondo di scafi in composito e plurifornitore olimpico.

Questi cat assolutamente “normali” per estetica di forme e di navigazione integrano un sistema di foil. Si hanno così i pro di un modo più efficiente di spostarsi anche senza volare a un metro dalla superficie del mare. I foil, che collegano a mo’ di ponte i due scafi, rimangono nascosti sotto la linea di galleggiamento, ma forniscono comunque una spinta ascensionale all’Aquila. Rispetto a un catamarano tradizionale sono fino al 40% più efficienti in termini di velocità e consumi.

Perché ha vinto Candela

Il Candela ha vinto perché è bello e bravo e poi fa tutto quello che ci si aspetta dalla barca del domani: si muove con un fuoribordo elettrico Torqeedo da 80 cavalli equivalente e consente di navigare per due ore a 24 nodi. I foiling sono un aspetto accessorio, verrebbe da dire. Non è che navigare sospesi si di per sé qualcosa di stravolgente se si pratica con una barca del genere: stabile e reattiva come una barca dalle buone qualità nautiche.

Il punto è che solo con i foil si riescono oggi a raggiungere queste prestazioni in termini di velocità e autonomie sfruttando un motore elettrico. Cosa di meglio per vincere il Foiling Week Award Motor Boat? A ritirare il premio, Gustav Hasselskog (CEO efounder Candela) premiato da Oliver Gluck, vice presidente marketing Torqeedo.

foling week awards Candela
Gustav Hasselskog, CEO e fondatore di Candela, premiato da premiato da Oliver Gluck, a sinistra, vice presidente marketing Torqeedo e Giacomo Giulietti, presentatore della serata dei Foiling Week Awards.

Cos’è la foiling week

Partentesi esplicativa: le nomination sono selezionante da Domenico Boffi e Luca Rizzotti gli organizzatori della Foiling Week, l’evento dedicato alla nautica foilante arrivato nel 2019 alla sua decima edizione, che chiede ai candidati se desiderano esserlo; inoltre sono accettate segnalazioni della community e considera anche le candidature spontanee senza scartare nessuno. La scelta del vincitore è subordinata al risultato di una votazione pubblica effettuata online.

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

L'articolo di Barche a Motore in poche parole
Candela 7.5 vince i Foling Week Awards nella categoria "barche a motore"
Di cosa si parla
Candela 7.5 vince i Foling Week Awards nella categoria "barche a motore"
I dettagli
La barca svedese vince il Foiling Week Awards nella categoria Barche a Motore. Il successo di un progetto elettrico e con i foil: futuribile, ma normale e facile da usare
Pubblicato su
Barche a Motore

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

In evidenza

Può interessarti anche

IMPA CD 635

Ecco la barca tutta stampata in 3D (usando bottiglie di plastica usate)

Dall’estremo nord dei Paesi Bassi, nella Frisia (Friesland), IMPACD Boats porta il concetto di sostenibilità e upcycling verso livelli quasi inediti, costruendo barche oltre il 70% più sostenibili rispetto a qualsiasi altro prodotto convenzionale presente sul mercato. Nello specifico, l’IMPA

Torna su