Boston Whaler 360 Outrage: la nuova barca (11 m) per la pesca e crociera

Boston Whaler 360 Outrage
Boston Whaler 360 Outrage

Già definita da alcuni, come il Made in USA più interessante dell’anno, l’ultima nata in casa Boston Whaler è forse la novità più esaltante per gli appassionati del segmento. Si tratta, ovviamente, del Boston Whaler 360 Outrage, ​​debuttato questo febbraio 2022 al Miami International Boat Show.

Boston Whaler 360 Outrage

Impostato su una tipica disposizione a console centrale, il 360 Outrage si inserisce direttamente tra il 330 e il 380, impressionando grazie a una buona serie di soluzioni innovative. Un’imbarcazione ideale per una platea ben più ampia di quanto non ci si possa aspettare. 

Boston Whaler 360 Outrage
Boston Whaler 360 Outrage

Boston Whaler 360 Outrage: Esterni

Linee classiche per il segmento, sebbene in qualche modo comunque innovative e estremamente slanciate, introducono uno scafo visibilmente performante. E il piano di coperta, a sua volta ben pensato e spazioso, già visibilmente si distingue in tre aree equilibrate. Partendo da poppa, il pozzetto è stato pensato per accogliere tutto quello che occorre per le battute di pesca, a iniziare dai 24 porta canne presenti in questa area. Non mancano le vasche per il vivo (208,2 litri di capacità) sistemate nella porzione della battagliola di poppa e i gavoni per riporre il pescato situati lateralmente sotto il pagliolo. L’attenzione riposta nel concepire il pozzetto si evidenzia anche dalla flessibilità in termini di utilizzo.

E così quando non si è impegnati nella pesca, questa superficie si trasforma in una confortevole zona conviviale arricchita dalla presenza di un divanetto poppiero estraibile che fronteggia due sedute, con tanto di braccioli e porta bicchieri, orientate in senso opposto di marcia. Queste ultime, grazie agli schienali abbattibili, si trasformano all’occorrenza in un piano di lavoro supplementare, rigorosamente rivestito in teakGli spostamenti a bordo, soprattutto in piena navigazione, sono facilitati e resi sicuri grazie agli ampi passa uomo laterali, con rivestimento interno imbottito, e alla presenza di corrimano e maniglioni tientibene. 

Boston Whaler 360 Outrage

A prua si apre un’altra area living. Il luogo ideale per godersi e apprezzare il piacere della crociera. Una sensazione esaltata dalla presenza di un prendisole a due posti con bracciolo, dotato di porta bicchieri, integrato centralmente. Qui sotto si trova un’altra zona di stivaggio, nella quale riporre la base e il piano del tavolo che si può montare a prua tra i due divanetti a murata. Un modo intelligente per trasformare quest’area in una zona per organizzare aperitivi oppure, una volta abbassato il tavolino, creare grazie alle cuscinerie in dotazione un’ulteriore ampia superficie prendisole.  Appena sottocoperta invece, la possibilità di poter contare su uno spazio ricavato sotto la consolle di guida, dove troviamo una cabina dotata di zona letto, wc e lavandino con piano in Corian. 

Boston Whaler 360 Outrage

Boston Whaler 360 Outrage: Plancia e Tuna Tower

La plancia di comando si trova a centro barca ed è protetta sia frontalmente, sia lateralmente, da tre superfici vetrate con quella frontale che nella porzione superiore si può aprire elettricamente, in modo da garantire un’efficace ventilazione naturale. La plancia è servita da tre poltrone ergonomiche, con quella centrale riservata a chi ha il compito di timonare la barca. La strumentazione di bordo beneficia del meglio, in termini di stato dell’arte, messo a disposizione da Simrad, marchio che, con Boston Whaler, condivide l’appartenenza al Gruppo Brunswick.

Tutte le informazioni sono così riportate su due schermi multifunzione NSO evo3S da 16 pollici (nella versione standard), grazie ai quali è possibile in maniera quasi intuitiva gestire le funzioni, alcune delle quali anche in remoto. Alla versione dotata dall’inconfondibile tuna tower, con postazione di comando supplementare, pensata per soddisfare le esigenze di chi ama praticare la pesca sportiva, questo modello abbina anche un’alternativa concepita per un utilizzo votato alla crociera pura. Da qui la possibilità di prevedere l’hard top come superficie dove poter alloggiare tavole per il SUP o per altri water toys. E così l’Outrage 360 diventa il mezzo ideale per godere il meglio che una crociera su questa barca è in grado di offrire.

Boston Whaler 360 Outrage
Boston Whaler 360 Outrage

Boston Whaler 360 Outrage: Motorizzazione e Performance

Le manovre, e più in generale la conduzione della barca, sono agevolate dalla presenza del nuovo sistema di cambio e acceleratore digitale (DTS), e come opzione è possibile montare anche il Joystick Piloting System, un’altra innovazione firmata sempre Mercury che incrementa notevolmente il controllo della barca soprattutto nelle manovre. Sono proprio i propulsori targati Mercury Marine a garantire la spinta necessaria a questo 11 metri. Qui le opzioni non mancano: si va da una soluzione standard che prevede 3 fuoribordo Mercury da 300 cavalli ciascuno; una seconda che poggia su una coppia di Verado V12 da 600 cavalli ognuno, e una più spinta che allinea tre fuoribordo Mercury Racing da 450 cavalli per una potenza complessiva di 1.350 cavalli. 

Quindi, vero fiore all’occhiello del 360? Versatilità e prestazioni. 

Boston Whaler 360 Outrage

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato sulle news di nautica selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “Boston Whaler 360 Outrage: la nuova barca (11 m) per la pesca e crociera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su