Boot Düsseldorf 2023: i fantastici 9 yacht da vedere al debutto (da 17 a 29 metri)

Super Lauwersmeer SLX54
Super Lauwersmeer SLX54

Il Boot Düsseldorf torna dal 21 al 29 gennaio 2023. Abbiamo selezionato varie novità che debutteranno a questo Boat Show in anteprima europea o mondiale. Dal piccolo cabinato al superyacht, c’è spazio per tutti i gusti. Dopo aver visto i modelli al debutto da 6 a 16 metri, oggi vediamo le 9 nuove barche a motore top per il 2023 che debuttano al Boot Düsseldorf da 17 metri fino a 29 metri.

Boot Düsseldorf 2023 – 9 yacht (17-29 m) al debutto

Sunreef Power 55 Open – 17 m

Solitamente è difficile trovare un catamarano, soprattutto di dimensioni più grandi, con una linea accattivante. Non è il caso del 55 Open di Sunreef che punta ad unire velocità, stabilità e lusso. Tra le caratteristiche principali dello yacht figurano il ponte walkaround, un ampio salone semiaperto e una spaziosa poppa con due piattaforme a murata abbattibili. Il 55 Open Sunreef Power sarà prodotto in un nuovo cantiere negli Emirati Arabi Uniti.

www.sunreef-yachts.com

Sunreef Power 55 Open
Sunreef Power 55 Open

Super Lauwersmeer SLX54 – 17 m

La nuova ammiraglia del cantiere olandese Super Lauwersmeer si chima SLX54. In cinquant’anni il cantiere non aveva mai realizzato un modello di queste dimensioni, che ha richiesto, infatti, un intero anno di studi per svilupparlo. Come si addice a un modello di punta, il “Project 54” è ricco di innovazioni, tra cui un nuovo layout molto interessante.

Già dagli esterni si nota una spinta moderna su un impianto classico, che crea però un effetto piacevole dal punto di vista estetico. Per esempio sembra ci sia a poppa, nei rendering, uno spazio free-standing, mentre il pozzetto superiore è al piano di sopra. Questo amplia il salone interno che ha invece una timoneria rialzata. Senza dubbio una barca da vedere da vicino al prossimo Salone di Düsseldorf.

superlauwersmeer.nl

Super Lauwersmeer SLX54
Super Lauwersmeer SLX54

Ferretti 580 – 18 m

Al Boot Düsseldorf 2023 debutterà anche il Ferretti Yachts 580, uno dei modelli più attesi nel segmento. Un grande classico con una lunghezza fuoritutto di 18 metri e larghezza di 5 che conferma il successo della formula trovata da Filippo Salvetti, designer, con questa, degli esterni di già sei barche Ferretti, anche alla luce delle 11 unità che risultano già vendute. Düsseldorf sarà sicuramente una vetrina importante per farsi notare da nuovi potenziali armatori che potranno personalizzare molto di questo yacht, a partire dalla scelta di una delle due versioni disponibili: la Classic punta su colorazioni con elementi caldi della terra, mentre la Contemporary si ispira di più alle colororazioni marine, con essenze luminose e tessuti dalle sfumature fresche.

www.ferretti-yachts.com

Ferretti Yachts 580
Ferretti Yachts 580

Mylius MY62 – 19.5 m

Nato dalla collaborazione tra gli studi Ceccarelli Yacht Design e Parisotto + Formento, debutta in anteprima mondiale il Mylius MY62, il nuovissimo 19.5 metri del’omonimo cantiere. Dalle linee assolutamente distintive, il MY62 è una barca pensata per massimizzare esperienze e comfort di bordo, senza però sacrificare le performance. Sono tanti gli spazi dedicati alla convivialità, a partire dal salone interno con annessa cucina, ma anche in coperta troviamo aree notevoli, con fly, pozzetto e porzioni prodiere destinate ad accogliere gli ospiti. Grazie alle sue due cabine la barca ospita fino a 4 ospiti a bordo, più 1 membro di equipaggio, alloggiato in una cabina dedicata. In termini costruttivi e propulsivi, la barca è costruita in solido fino alla linea di galleggiamento, per alleggerire poi le strutture passando via via ad un più classico sandwich con inserti e rinforzi in carbonio. La propulsione è invece fornita da due  Volvo Penta D13-IPS 1350 per velocità massime di 28 nodi. Leggi qui l’articolo completo

mylius.it

Mylius MY62
Mylius MY62

Azimut S7 – 21.68 m

È senza dubbio tra le novità più attese per il 2023 e debutta in Germania. Sportivo, confortevole e con consumi ridotti grazie ad un lavoro importante sui pesi e sulle linee d’acqua. Il tutto senza rinuciare a volumi e spazio a bordo. L’Azimut S7 è il nuovo yacht a motore di 21.68 metri della Serie S di Azimut. Negli esterni c’è la firma di Alberto Mancini che ha lavorato per creare una barca slanciata, che, tra scafo e sovrastruttura, si fonde armonicamente, con richiami tra forme e colori. C’è una plancetta poppiera ed il pozzetto sopra, un’area conviviale con divanetti e tavoli e un mobile bar appena prima dell’accesso al fly.

Quest’ultimo ha varie aree conviviali, con divani, tavoli e la timoneria esterna. A prua troviamo un secondo pozzetto dedicato al relax con un triplo prendisole e un ampio divano a C, completo di tavolino. Per quanto riguarda gli interni c’è un salone arioso con grandi finestre. Le cabine sono quattro: una suite luminosa e curata, tre cabine per gli ospiti a cui se ne aggiunge una per l’equipaggio. Il sistema propulsivo è dato da tre IPS D13 1050 di Volvo Penta da 800 cavalli con una top speed di 35 nodi. Lo scafo è stato sviluppato in collaborazione con gli ingegneri Volvo e, secondo i dati preliminari, la riduzione di consumi è di circa il 20-30% alle velocità di utilizzo più frequenti, comparata ad imbarcazioni simili, con carena a spigolo tradizionale e linea d’asse.

Leggi qui l’articolo completo.

azimutyachts.com

Azimut S7
Azimut S7

Pearl 72 – 21.99 m

Il Pearl 72 debutta in Europa al Boot di Düsselorf. Dopo la premiere negli USA, è infatti il salone tedesco quello scelto per mostrare al grande pubblico del Vecchio Continente questo Pearl. Questo yacht si inserisce tra il Pearl 80 ed il 62, come modello di mezzo su una dimensione molto ambita sul mercato. Il nuovo arrivato è lungo 21.99 metri e largo 5.75, e vanta su tutto, un set gemello di cabine armatoriali e interni caratterizzati dalla cosiddetta cool-vibe in stile newyorkese, come li ha definiti la sua designer, Kelly Hoppen CBE. Per quanto riguarda gli esterni, Bill Dixon dimostra ancora una volta la bontà di questo sodalizio portando enormi vetrate a murata e ampia luminosità degli interni.

Accedendo dal pozzetto, il ponte principale offre un ampio divano ad L affacciato sulla murata di dritta, che invece è ammobiliata. Procedendo oltre, a sinistra ci sono le scale di accesso al ponte inferiore, mentre a dritta è presente una cucina accessoriata e, appena oltre, la timoneria. Opposto alla timoneria un tavolo con sedute, dedicato ai pranzi e alle cene. Il ponte inferiore, dedicato alle cabine, ospita un totale di 4 stanze e altrettanti bagni, per 8 posti letto complessivi, a cui si aggiunge la cabina dedicata all’equipaggio, alloggiata a poppavia. In versione standard, l’unità propulsiva consiste di due MAN V12 da 1400 cavalli, eventualmente sostituibili con il più potente duo di MTU 10V 2000 M96L da 1600 cavalli. Leggi qui l’articolo completo.

www.pearlyachts.com

Pearl 72
Pearl 72

Princess S 72 – 23.09 m

L’ultima arrivata nel segmento S di Princess Yachts sarà presto rivelata al Boot di Düsseldorf 2023, ma già sappiamo essere la seconda per dimensioni in gamma, con ben 23.09 metri di lunghezza e spazi intenri per 8 persone. A guardarne le linee, particolarmente slanciate,  subito si nota il fly, piacevolmente allungato verso poppa, dove una lounge area si accompagna ad una timoneria esterna. Anche le finestrature a murata accompagnano bene l’intero profilo, ricalcandone un design elegante e contemporaneo, che non solo mantiene leggero il bordo libero, ma regala anche ampia luce agli interni, soprattutto al salone, dove troviamo ampie arie conviviali, cucina e accessi alle zona notte, divisa in 4 cabine. Per quanto riguarda la propulsione invece, due motori da 1800 cavalli l’uno spingeranno le circa 55 tonnellate del Princess S72 fino a 34/36 nodi.

it.princessyachts.com

Princess S72
Princess S72

Sunseeker Sport Yacht 75 – 23 m

Il nuovo Sunseeker Sport Yacht 75 è il 23 metri da crociera sportiva di ultima generazione. E in questo caso la definizione Sport è perfettamente calzante. Questo nuovo yacht sarà capace di toccare i 40 nodi e verrà proposto in due versioni: la prima con due motori MAN V12-1550, l’altra con due 1900. A livello di finiture, il cantiere guidato dal CEO Andrea Frabetti ha migliorato la scelta di materiali, con nuove opzioni per la tappezzeria esterna e le modanature. Sono inoltre disponibili quattro nuovi colori grigi per lo scafo.

A poppa questo yacht si basa su una simmetria perfetta delle due scalette laterali e su una piattaforma XL sull’acqua. Qui trova spazio anche il garage per un tender Williams 395.La configurazione degli interni prevede tre cabine, con una quarta cabina opzionale al posto del salone del ponte inferiore. Legni pregiati, tessuti a contrasto e laccature ricche, abbinati a un’illuminazione indiretta e dimmerabile, creano un ambiente sofisticato e suggestivo. A bordo possono quindi esserci un massimo di 8 ospiti a cui si aggiungono due membri dell’equipaggio. Leggi qui l’articolo completo. Leggi qui l’articolo completo.

www.sunseeker-italy.com

Sunseeker 75 Sport Yacht
Sunseeker 75 Sport Yacht

SD90 Sanlorenzo – 27.43 m

Efficienza tecnologica, performance eccellenti e rispetto ambientale, sono alcune delle prime note che emergono pensando alle recenti produzioni di Sanlorenzo, che torna ora alla carica con un nuovo piccolo capolavoro, il Sanlorenzo SD90. Lungo 27.43 metri, il nuovo arrivato del cantiere italiano è un connubio di design e tecnologia, uno yacht dalle linee pulite ed eleganti, e dai numeri altrettanto buoni. Il nuovo SD90 offre infatti un layout nuovo studiato per garantire la massima vivibilità della barca, grazie anche a soluzioni inedite introdotte sia all’esterno che all’interno, così da restituire un rapporto con gli spazi assolutamente rivisitato.

Spazi che sono, ovviamente, improntati a massimizzare l’intera esperienza, si tratti di interni o esterni, tutti particolarmente curati, fino alle cabine, che offrono la possibilità di ospirate a bordo fino a 8 posti letto, più 4 per l’equipaggio. In termini propulsivi invece, sono disponibili due differenti configurazioni: una prima, composta di due MAN i 6 da 800 cavalli, consente velocità fino a 14 nodi, mentre una seconda versione, maggiorata, spinge lo scafo a oltre 17 nodi grazie a due MAN V8 da 1200 cavalli.

www.sanlorenzoyacht.com

Sanlorenzo SD90
Sanlorenzo SD90

Pardo Yachts Endurance 72

Non rientra nel “conteggio” delle 9 barche al debutto perché non ci sarà fisicamente, ma vale la pena menzionare l’Endurance 72, la nuova imbarcazione di Pardo Yachts che verrà presentata in anteprima durante la fiera tedesca. Un’occasione per conoscere qualche dettaglio in più sull’imbarcazione che prosegue la strada tracciata dall’Endurance 60, il cruiser a lungo raggio di ultima generazione del brand italiano.


NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

In evidenza

Può interessarti anche

Levanzo 25 Lilybaeum - Coperta

Sette accessori per migliorare la coperta della tua barca

Migliori accessori 2023 – Sette idee da avere in barca per rinnovare la coperta Sette accessori furbi con cui rivoluzionare la vita in coperta, semplificando le operazioni a bordo non solo durante la crociera. Con questi accessori state certi che

Honda Marine fuoribordo

Honda Marine svela il suo motore fuoribordo 100% elettrico

L’elettrificazione è ormai centrale anche nella nautica e Honda Marine ora svela il suo concept per un fuoribordo elettrico al 100%. Stiamo parlando di un piccolo motore adatto, ad esempio, ad un tender che poggerà sulla tecnologia dell’azienda giapponese. Il background

Torna su