20 nuove barche (10-15 m) da non perdere al Salone di Genova

Jeanneau DB/43
Jeanneau DB/43
Inizia il 62° Salone Nautico Internazionale di Genova, e centinaia di prodotti, imbarcazioni e accessori saranno disponibili al grande pubblico internazionale presso la fiera genovese. Tante novità, debutti mondiali, europei o nazionali, e per agevolare il movimento tra le tante imbarcazioni, ecco la nostra lista delle nuove 20 barche tra i 10 e i 15 metri da non perdere assolutamente. 

20 nuove barche (10-15 m) da non perdere al Salone di Genova

Cantieri nazionali e internazionali, barche, gommoni, accessori, tutto in programma dal 22 al 27 Settembre 2022 presso il capoluogo ligure. E, oltre alle 20 nuove barche tra i 10 e i 15m che seguiranno, non perdete le 10 barche sotto i 10 metri da non perdere al Salone.

Sasga Menorquín 34 HT – 10.53 m

Arriva a Genova il Sasga Menorquín 34 HT, ispirato alle linee tradizionali delle barche da pesca delle Baleari, punta su tenuta al mare, comfort e vivibilità. Partendo da poppa troviamo una plancetta sull’acqua, ideale per migliorare gli accessi al mare e facilitare gli ormeggi. Segue un pozzetto, ideale per il relax all’aria aperta, al cui si contrappone uno spazio living chiuso, appena sotto l’hard top, dove troviamo anche la plancia di comando e la cucina. Sottocoperta, impreziosito da dettagli in rovere, un layout classico, piacevole e curato: bagno, cabina matrimoniale prodiera, e cabina ospiti a letti gemelli. La barca è motorizzata da una coppia di entrobordo da 270 cavalli l’uno, per crociere a 19 nodi e picchi di 23, ma soprattutto, marcatura CE di livello A, un dettaglio di cui poche imbarcazioni del genere possono fregiarsi.

Leggi qui il nostro approfondimento.

Sasga Menorquín 34 HT
Sasga Menorquín 34 HT

De Antonio D36 – 10.3 m

Il nuovo De Antonio D36 è tra le barche più attese del 2022 e debutta in Italia al Salone Nautico di Genova. Questo walkaround si colloca a metà tra la nuova ammiraglia, il De Antonio D50 e il De Antonio D28. Ha una disposizione della coperta che si ispira al D42 Open, il best-seller del cantiere. Questo modello sarà uno dei più sportivi in assoluto del brand con una carena a V profonda (la più profonda della gamma) e con due step. In coperta da poppa c’è un prendisole, una dinette esterna ad “U” con un largo tavolo da pranzo, la cucina esterna (di serie). La console ha tre sedute e a prua c’è un secondo prendisole. Sul D36 ci sarà un tender garage, utilizzabile anche come gavone. Sottocoperta ci sono quattro posti letto in un open space. Gli interni si completano di un bagno completo di wc elettrico, lavello e doccia. Le motorizzazioni possibili sono composte da due motori da 300, 350 o 400 cavalli.

Leggi qui il nostro approfondimento qui.

De Antonio D36
De Antonio D36

Capelli Tempest 1000 WA – 10.55 m

Ampi spazi di coperta e family feeling caratteristico Capelli, è il Tempest 1000 WA, gommone di 10,55 metri con propulsione fino a 600 cavalli. Partendo dalla plancia, troviamo innanzitutto dimensioni generose dedicate al pannello strumenti, che consente di installare fino a 16”. Gli spazi di movimento sono ampi e le soluzioni d’arredo ben studiate, come nel caso del doppio seggiolino a componenti mobili. Attenzione al living anche a poppa, dove trova posto un divano in grado di trasformarsi in prendisole a tutto baglio. Un altro prendisole si trova a prua, mentre, sotto l’hard top e attraverso la plancia, troviamo accesso alla cabina matrimoniale ed al bagno sottocoperta. 

https://www.cantiericapelli.com

Capelli Tempest 1000 WA
Capelli Tempest 1000 WA

Lomac Granturismo 10.5 – 10.6 m

Arriva il nuovo Lomac GranTurismo 10.5 tra i più piccoli della gamma, è motorizzato fino a 700 cv (2 x 350). Portata massima di 20 persone e doppia cuccetta prodiera con bagno ne fanno un ottimo RIB sia per le giornate in compagnia, che i week end lunghi. Una plancia completa e protetta rende piacevole anche la navigazione, mentre ci sono molteplici optional per la personalizzazione. Sotto la seduta del timoniere troviamo un frigo e un lavabo, mentre a prua verricello elettrico, ancora e catena. Di default sono anche le sedute e la cuscineria poppiera e prodiera, come la scaletta, le rifiniture in teak e tutti i dettagli similari.

www.lomac.it

Lomac GranTurismo 10.5
Lomac GranTurismo 10.5

Jeanneau Cap Camarat 10.5 – 10.9 m

In mostra al Cannes Yachting Festival anche il nuovo Cap Camarat 10.5. Una barca che vuole adattarsi ai desideri di tutti, sia per il relax in rada, la navigazione sportiva, o la più entusiasmante battuta di pesca. Carena a V e doppia motorizzazione (da 300 cv x2 o 425 cv x2) assicurano una navigazione sicura e divertente, sia in termini di velocità che di comfort. A bordo due ampi pozzetti e portellone a murata con scaletta integrata per l’accesso al mare. Il T-top di serie e le aree prendisole suggeriscono un gradevole invito al relax, mentre per gli appassionati di pesca c’è un apposito kit con portacanne e accessori. Frigo, lavello e fornelli (gas o grill) sono ovviamente a disposizione, come anche 4 posti letti divisi tra prua e poppa, e un bagno con box doccia separato. Complessivamente tante offerte contenute in appena 10,9 metri.

Leggi qui il nostro approfondimento

Jeanneau Cap Camarat 10.5
Jeanneau Cap Camarat 10.5

Rio Inagua S – 10.9 m

Dopo l’anteprima al Cannes Yachting Festival, debutta ora al 62° Salone Nautico Internazionale di Genova il RIB ‘entry-level’ Inagua S, il primo gommone di Rio Yachts. Spinto da due fuoribordo da 300 cavalli e lungo 10,90 metri, presenta una consolle di guida con sfaccettature nette, soluzione funzionale, raffinata ed elegante. I tubolari, in netta distinzione, hanno il cono poppiero tronco, soluzione mirata a migliorare la manovrabilità. Il t-top, è leggero nell’aspetto, ma solido nella sostanza, con supporti che entrano nella panca di guida e si appoggiano alla coperta, rendendola così apparentemente sospesa rispetto al piano di calpestio, soluzione che alleggerisce e pulisce la coperta. 

Leggi qui il nostro approfondimento

Rio Inagua S
Rio Inagua S

Mimì Libeccio 11 Walkaround – 11 m

Debutta al Salone Nautico di Genova, in anteprima assoluta, la nuova versione del Libeccio 11 Walkaround di gozzi Mimì. L’obiettivo? Offrire più spazio a bordo con un garage a poppa per tender e giochi acquatici, a cui si aggiunge un T-Top per aumentare la vivibilità di coperta. Sottocoperta trovano invece spazio due cabine, una cucina e un bagno. Nel dettaglio, il Libeccio 11 WA unisce quelle che sono oggi le due principali esigenze di un cruiser di dimensioni medio piccole: prestazioni e comfort. Un progetto che  porta gli schemi della barca walkaround, veloce e comoda, a bordo del gozzo. Tutto in coperta si basa sulla modularità: la zona prodiera ha un layout tale per cui due divanetti contrapposti possono essere trasformati in un prendisole o, grazie al tavolo a scomparsa, in un’area dining ideale per gli aperitivi. La propulsione è data da due motori da 250 cavalli ciascuno per oltre 30 nodi di velocità.

Leggi qui il nostro approfondimento.

Mimì Libeccio 11 Walkaround
Mimì Libeccio 11 Walkaround

Fountaine Pajot MY4.S – 11 m

Arriva a Genova il nuovo Fountaine Pajot MY4.S, un catamarano di 11 metri che punta su spazi sovradimensionati e abitabilità irraggiungibile per un monoscafo pari-lunghezza. Lo spazio conviviale, tra salone ed esterni è studiato per le lunghe crociere, anche con a bordo un numero importante di ospiti. Ad unire interni ed esterni ci sono due elementi, la porta scorrevole tra pozzetto e dinette, e il tettuccio apribile. Il salone, tutto finestrato, stiva fino a 518.5 litri, offre cassettoni a scomparsa e un’area complessiva di 18.3 m2. Sottocoperta troviamo invece due possibili layout. Il primo, Maestro, prevede una cabina armatoriale con bagno privato su uno scafo e due doppie cabine con bagno in comune sull’altro. Nella seconda versione prevede invece due cabine doppie per ciascuno scafo con due bagni. Motorizzato in linea d’asse, viene offerto con due Yanmar da 150 cavalli, o da 250 cavalli. I serbatoi contengono circa 600 L di carburante e consentono un’autonomia di circa 1000 miglia. Massiva velocità, 22 nodi circa.

Leggi qui il nostro approfondimento.

Fountaine Pajot MY4.S
Fountaine Pajot MY4.S

Patrone P100 – 11 m

Da un marchio che ha saputo trovare il giusto equilibrio tra spinta innovativa e tradizione, arriva a Genova un modello anniversario che radica le sue origini nell’arte dei maestri d’ascia. Si tratta del Patrone 100, un gozzo che non solo esalta la tradizione marinara, ma ne garantisce anche il futuro, offrendo oltre a performance e qualità, la sostenibilità dei materiali costitutivi. Esteticamente piacevole, Patrone 100 è comodo e versatile, offrendo opzioni entrobordo e fuoribordo, e ampi spazi interni: singola cabina XL e ampia zona living nel layout Deluxe, e due cabine e zona living sempre garantita nel Family. Un T-Top centrale e ampie zone poppiere ottimizzano la coperta, compresa di un piano cottura all’aperto. A prua troviamo un ampio prendisole, ideale per rilassarsi o godere dei ben 31 nodi di velocità massima.

Leggi qui il nostro approfondimento.

Patrone P100
Patrone P100

Bavaria SR36 – 11.68 metri

La praticità è al centro di tutto e c’è un uso razionale di ogni spazio. Il nuovo Bavaria SR36 è un cruiser di 11 metri che strizza l’occhio anche alle prestazioni e conferma la strada intrapresa da Bavaria Yachts con l’SR41 offrendo un modello più piccolo e accessibile, ideale per la famiglia o le coppie di amici che vogliono vivere il mare in ogni aspetto.  Di fatto unisce un pozzetto abbondante ed una sovrastruttura sportiva, così da avere tanto spazio dentro e linea sportiva fuori. L’hardtop nella zona di poppa può ospitare un bimini apribile. La cabina di prua è più ampia e spaziosa della cabina di poppa, che presenta un soffitto po’ inusuale per via del layout della zona sopra, che garantisce però volumi interessanti. Le due cuccette separate, con l’aggiunta di un cuscino centrale, diventano un unico grande letto. Come ci si aspetta su una barca più improntata alla crociera, il bagno è dotato di box doccia separato. 

Leggi qui il nostro approfondimento.

Bavaria SR36
Bavaria SR36

Solaris Power 40 – 11.97 m

Quando una linea mozzafiato sposa una carena marina, c’è poco da fare se non salire a bordo e godersi il mare. Solaris Power ha messo al centro del suo progetto esattamente questi elementi e la prova è nel successo che stanno avendo queste barche sul mercato. Ad avere i riflettori puntati ora è il nuovissimo Solaris Power 40. A sviluppare questo nuovo modello di 12 metri c’è ancora una volta la mano di Brunello Acampora e del suo studio, Victory Design, che insieme con il Design Team di Solaris Power ha progettato questa barca. La cura delle linee esterne va di pari passo con una coperta studiata per offrire il massimo in termini di abitabilità. Si parte da una piattaforma di grandi dimensioni, il cui grande pregio è quello di essere sullo stesso piano di calpestio di tutto il pozzetto.

Solaris Power 40


Frauscher 1212 Ghost – 11.99 m

Non potete non innamorarvi di un Frauscher se amate questo tipo di barca. La forma sposa la funzione senza compromessi e il 1212 Ghost, per la prima volta a Genova, è uno dei modelli che più di tutti esprime questa classe che il cantiere austriaco ha nel suo DNA. Un design minimale, senza fronzoli in tutta la coperta e una cabina sottocoperta che, grazie al tavolo abbattibile (elettricamente), può trasformarsi anche in dinette o cabina armatoriale. Questo 12 metri ha, di base, due entrofuoribordo Volvo Penta D6 da 440 cavalli con cui raggiunge e supera i 45 nodi di velocità. 

frauscher.it

Frauscher 1212 Ghost
Frauscher 1212 Ghost

Sealine S390 – 12.5 m

Sealine porta a Genova l’atteso S390, basato sulla piattaforma del C390 Coupé. Progetto di Bill Dixon è una versione che punta forte sulla vivibilità esterna con un pozzetto aperto e una cabina armatoriale molto luminosa. In coperta, ad ombreggiare tutta la superficie, c’è un hard-top che arriva fino a poppa, ma che può essere aperto per migliorare la vivibilità esaltata da vari allestimenti tra cui una cucina, lavandino, grill e frigorifero. Sottocoperta gli armatori possono scegliere uno dei diversi layout. Di base c’è una cabina armatoriale di prua, una cabina doppia a poppa, un salone e un bagno. Lo scafo è progettato per due motori Volvo Penta D4 da 320 CV oppure due D4 da 380 CV con possibilità di toccare una velocità massima di circa 34 nodi.

Sealine S390
Sealine S390

Nerea NY40 – 12.9 m

Il secondo modello dell’italiana Nerea, il NY40, debutterà in anteprima mondiale a Cannes. Carena sportiva e produzione mirata alla massimizzazione della qualità, fanno di questa barca un ottimo performer, totalmente ricamabile sulle esigenze di ciascun armatore. Disponibile entrofuoribordo, o fuoribordo, ha velocità che variano in base alla motorizzazione, con apici di 35 nodi in crociera, e 42 di massima. Per quanto riguarda coperta ed interni invece, il design promette un’ottima fruibilità di ogni spazio, con ampi prendisole poppieri, molteplici sedute e spazi aperti. Chicca notevole è la piattaforma di poppa Besenzoni su questo modello. Per prolungare le uscite è presente una cabina prodiera doppia.

Leggi qui il nostro approfondimento.

Nerea NY40
Nerea NY40

Jeanneau DB/43 – 13.03 m

Per la categoria walkaround una delle novità più calde del 2022 è lo Jeanneau DB 43, capostipite di una nuova generazione. Disponibile sia con i fuoribordo che con gli entrobordo, è un 13 metri con cui Jeanneau punta a proiettarsi nel segmento premium di barche da giornata. Nato dalla mano di Camillo Garroni, protagonista di molti progetti del brand, questa barca ha una coperta dedicata alla convivialità e al relax con accesso al mare “facile”. Sottocoperta ci sono due cabine e fino a 5 posti letto ed è motorizzabile con due D6 Volvo da 380 cavalli oppure con tre fuoribordo da 350 cavalli. 

Jeanneau DB/43
Jeanneau DB/43

Joker Clubman 44 – 13.50 m

Joker prepara il suo debutto nel mercato dei maxi-rib con 13 metri che, dopo il suo debutto a Cannes, arriva a Genova per il debutto Italiano. Ammiraglia del cantiere sarà un open pensato per la vivibilità in coperta con un occhio alle brevi crociere. In pozzetto ci sono due macro layout: una con sedute e tavolo elettrico a scomparsa e il prendisole che copre una superficie di oltre 2m quadri e una versione più aperta con sedute mobili. Joker introduce a bordo anche le piattaforme laterali abbattibili per allargare la zona pozzetto a poppa. Sottocoperta due cabine separate, con l’armatoriale a prua con letto (2 m), armadi e cassettiera, angolo beauty e TV. A poppa quella dedicata agli ospiti, con letti separati trasformabili in matrimoniale quando serve. A bordo un bagno-doccia separata con vetro e soffione a soffitto.

Joker Clubman 44
Joker Clubman 44

Ranieri International Cayman 45 – 14 m

Debutto al 62° Salone Nautico Internazionale di Genova per la nuovissima ammiraglia di Ranieri International, il Cayman 45, un maxi-Rib destinato a proseguire l’onda di successo del cantieri. A poppa è previsto un grande prendisole con sotto uno spazio garage, tale da riuscire a ospitare tender con motore e giochi acquatici. Procedendo verso prua un pozzetto con un doppio tavolo elettrico a scomparsa consentirà di avere un grande tavolo da otto persone o un secondo prendisole rispetto a quello a poppa o due sedute rivolte nel senso di marcia. Quest’area sarà servita da una cucina con tagliere, frigo, ecc. La plancia di comando prevede una grande seduta con quattro singoli sistemi boolster con la possibilità di navigare sia seduti che in piedi. Di serie ci sarà un Hard-Top studiato per proteggere la zona living della barca creando una zona d’ombra “permanente”, ampliabile con un tendalino con pali in carbonio. La zona notte è stata studiata per quattro persone in due ambienti separati, più un vano WC con box doccia. Come linee d’acqua il nuovo Cayman 45.0 Cruiser sfrutta una nuova generazione di scafo su cui sono state utilizzate nuove geometrie per i pattini, alcuni dei quali “rovesciati” per esaltare maggiormente le prestazioni. Per i primi test verrà utilizzata una tripla motorizzazione Mercury da 450 cavalli.

Ranieri International Cayman 45
Ranieri International Cayman 45

Leopard 46 Powercat – 14.13 m

Dopo i lanci alla Grand Motte e a Cannes, si mostra al grande pubblico italiano ed internazionale il nuovo Leopard 46 Powercat, fratello minore del pluripremiato Leopard 53 Powercat. Disponibile in un layout a tre cabine, presenta soluzioni migliorate rispetto al precedente, grazie ad arredi ottimizzati, letti ad isola e un utilizzo dello spazio funzionale. Lo stile del 46 rompe con i linguaggi del passato e offre linee semplici e pulite. Lungo 14.13 metri e largo 7.34, pesca 0.94 metri. Per quanto riguarda la motorizzazione invece, in versione standard è disponibile una doppia Yanmar da 250 cavalli, potenziabile a 320 o 370 cavalli. A bordo cii sono 6/8 cuccette divise in 3/4 cabine, altrettanti bagni e oltre 1850 litri di serbatoio e 700 d’acqua.

Leopard 46 Powercat
Leopard 46 Powercat

Apreamare Gozzo 45 – 14.7 m

Arriva a Genova il nuovo Gozzo 45 di Apreamare, una barca di 14,70 metri (LOA) che punta su spazi ampi nonostante l’impostazione da classico cruiser mediterraneo. Si nota l’assenza di gradini in coperta, garanzia di un walkaround puro, e poi la plancetta poppiera, prendisole doppio a prua e a poppa, ed un tavolo in grado di ospitare fino ad otto persone. Sottocoperta tre cabine e due bagni in un ambiente curato con attenzione alla luminosità e ariosità degli spazi. Spinto da motori Volvo Penta IPS, il Gozzo 45 promette fino a 33 nodi (a medio carico) ed un importante autonomia di crociera: 350 miglia con un serbatoio da 1.600 litri. Lo scafo a V profonda con geometria variabile conclude il pacchetto per una navigazione stabile e piacevole.

Leggi qui il nostro approfondimento

Apreamare Gozzo 45
Apreamare Gozzo 45

Beneteau Swift Trawler 48 – 14.74 m

Arriva al Salone Nautico di Genova il Beneteau Swift Trawler 48, un 14 metri progettato con l’idea di consentire l’ esplorazione di nuovi orizzonti, in allestimenti mirati al comfort e spazi abitativi quanto più ottimizzati. Una barca che si colloca a metà della gamma e recupera elementi decorativi del Grand Trawler 62, ereditandone la particolare eleganza. Per quanto riguarda gli esterni, il pozzetto si compone di un ampio divanetto trasversale e da un tavolo ribaltabile. L’accesso a poppa avviene invece tramite un doppio sportello che affaccia su di una grande piattaforma da bagno idraulica (opzionale). Il flybridge offre poi un ulteriore spazio abitativo panoramico, mentre in timoneria troviamo altri 2 divanetti che consentono un’area living comune. Sul ponte di prua è disponibile come optional un prendisole trasformabile in sedute. Sottocoperta, una cucina e  una comoda zona pranzo, quest’ultima trasformabile  in una doppia cuccetta per accogliere ospiti extra. Al ponte inferiore, una cabina armatoriale matrimoniale e due cabine ospiti doppie. La motorizzazione standard equivale a due motori da 380 cavalli, 425 cv nella versione opzionale. 

Beneteau Swift Trawler 48
Beneteau Swift Trawler 48

Prestige M48 – 14.79 m

Prestige porta al Salone Nautico Internazionale di Genova il suo primo catamarano a motore, il Prestige M48, primogenito della M-Line. Lungo circa 15 metri ha una superficie di circa 130 metri quadri ed è il risultato della collaborazione tra Camillo Garroni, Philippe Briand e Valentina Militerno de Romedis. Un progetto che ottimizza gli spazi a bordo, garantendo molta più stabilità in acqua, e fornendo così una ‘seconda casa’ per coloro che ne diverranno armatori. A scelta un layout a 3 oppure a 4 cabine, più una per l’equipaggio. Ogni cabina è servita da un bagno privato con box doccia. La piattaforma di poppa che si trasforma in tenderlift, beach club, o garage per tender e giochi acquatici.

Leggi qui il nostro approfondimento.

Prestige M48
Prestige M48

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Apreamare Gozzo 35 - Walkaround

Questi sono i 9 walkaround top del 2022 (da 9 a 15 m)

Chi vuole una barca aperta oggi non può non confrontarsi con i walkaround. Hanno le coperte più vivibili del mercato, sono pensate per chi ama stare intere giornate a bordo tra relax e momenti conviviali, ma non solo. Sottocoperta alcune

Torna su