Austin Parker 48 Sun Deck: un intero ponte per nutrirsi di sole

Austin Parker, è un marchio riconosciuto in tutto il mondo per la sua linea inconfondible, la via italiana ai “lobster yachts”. Con il nuovo 48’ Sundeck, disegnato come tutta la gamma del cantiere dallo studio di Fulvio De Simoni, mantiene il family feeling della gamma (da 36 a 72 piedi), ma si differenzia in quanto a layout e allestimenti. A partire proprio dal sundeck, il ponte superiore dedicato esclusivamente al relax senza null’altro che gli imbottiti per sdraiarsi, al quale si accede da una scala azionata elettricamente dal pozzetto. Nessuna cesura netta con il salone, che è il centro conviviale al chiuso: la cucina, i due bagni e le tre cabine, con l’armatoriale posta a mezzanave, si trovano tutti nel ponte inferiore. La costruzione è in vetroresina con fibra di vetro E, stratificata a mano nei primi strati, cui segue il processo di infusione. L’opera viva è in laminato “single skin” e l’opera morta è in sandwich con anima di balsa. Le velocità di utilizzo dichiarate sono 24 nodi di crociera e 28 di massima con 350 miglia di autonomia.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

In evidenza

Può interessarti anche

Galeon 440 Fly al boot di Düsseldorf 2023

Galeon presenta al boot di Düsseldorf il nuovo 440 Fly

Galeon Yachts, cantiere polacco, oggi tra i più importanti costruttori al mondo, con oltre 1400 dipendenti e uno stabilimento di 36 000 metri quadri, ha presentato al boot Düsseldorf il suo nuovo 440 Fly. Fondato nel 1982, Galeon consolida con

Torna su