Andrea Frabetti è il nuovo CEO di Sunseeker

Fonte immagine: luxuo.com

Ad inizio anno Andrea Frabetti, dopo vent’anni nel gruppo Ferretti prima e poi come CEO di  Diesel Center Spa, approdava nel celebre cantiere inglese Sunseeker con il ruolo di Chief Technical Officer. Oggi è diventato il CEO di Sunseeker International.

Sunseeker, the new CEO is Andrea Frabetti

Ingegnere navale dal 1990 e grande conoscitore delle barche a motore, forte anche della sua esperienza in Ferretti e Diesel Center, Frabetti svilupperà un nuovo programma di produzione conoscendo la vita di una barca dal progetto della prima bozza fino alla realizzazione concreta e alla sua vendita.

Frabetti subentra a Christian Marti, dimessosi dalla carica di CEO, e si prepara a lavore a stretto contatto con il Chief Financial Officer (CFO) Mike McMillan e con il Chief Operations Officer (COO) Michael Straughan che adranno poi a collaborare con l’attuale Executive Management team Adrian Powell, Sean Robertson, Barbara Baker (in qualità di Direttore HR ad interim) e Sian Dodds basandosi sul successo commerciale del 2018.

Il cantiere

Sunseeker è il cantiere inglese che da sempre si è contraddistinto per le linee sportive dei suoi yacht e per le grandi qualità marine in ogni condizione. Un brand prestigioso che è sempre in continua evoluzione.

Sunseeker Italy

Porto Turistico 52, 16033 Lavagna (GE)

www.sunseeker-italy.com

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Aquila 54 è catamarano (16 m) XL con fino a 10 posti letto

A inserirsi nel vivace mercato dei multiscafo a motore, arriva anche il nuovo Aquila 54 Yacht, un catamarano particolarmente versatile in grado di strizzare l’occhio al mondo dei super-yacht. Frutto del lavoro svolto dall’omonima Aquila Boats, questo 54 piedi è

Queste 5 barche sono perfette per vivere a bordo (da 15 a 20 m)

Il richiamo dei grandi spazi aperti, quell’ideale abbandono delle città e della vita frenetica, sembrerebbe essersi fatto più che mai forte. Sogni e fantasie che sempre più spesso si trasformano in realtà, complici le crescenti opportunità di smart-working e il

Torna su