ACCESSORI Come ti trasformo lo smartphone in un sonar e fishfinder

Sapete che adesso vi basta un telefono per avere delle mappe batimetriche ancora più precise e personalizzate? Oggi vi parliamo della possibilità di generare le proprie mappe dei fondali, per non andare mai a scogli, integrando le carte nautiche con quelle batimetriche… realizzate da voi stessi! Lo facciamo presentando  un prodotto innovativo che consente di trasformare il proprio smartphone (o tablet) in un sonar-plotter.  

Trasformare il proprio smartphone in un sonar plotter

“T-BOX SonarPhone” della americana Vexilar è un ecoscandaglio contenuto in una scatoletta stagna di 10x5x9cm, da installare a prua della barca. Una seconda scatola, da installare sopra il galleggiamento, contiene l’elettronica di controllo e trasmissione. T-BOX esiste in due versioni, una per installazione permanente (SP200), da collegare all’impianto 12v per l’alimentazione, e una amovibile, installabile con una ventosa e dotata di una batteria ricaricabile (SP300). La app SonarPhone si scarica gratuitamente dal market di Android o IOS. 

Integrazione con Navionics SonarChart Live e creazione carta fondali

Così come molti altri plotter sul mercato, SonarPhone T-BOX si integra con Navionics SonarChart Live permettendo di generare la propria mappa del fondale ad alta definizione in tempo reale, nonché di vedere la cartografia e la risposta sonar sullo stesso schermo in modalità “split screen”. Le mappe generate possono essere inviate a Navionics, che può condividerle con la comunità negli aggiornamenti successivi.  

Plotter fondali fino a 70 metri

La app SonarPhone trasforma il proprio telefono o tablet, in un sistema plotter sonar vero e proprio. Attraverso un proprio hotspot Wifi, l’applicazione controlla la potenza di emissione sonar e mostra a display il risultato della risposta dell’ecoscandaglio. Non serve copertura di rete cellulare per funzionare. La profondità massima è di 240 piedi (circa 70m), il sonar lavora in doppia frequenza a 200 e 83kHz con picco di potenza di 400w per impulso. Il wifi ha un raggio di portata di 80m. 

Cosa si vede sullo schermo

Sullo schermo vengono mostrati in tempo reale la mappatura sonar del fondale in 2d con falsi colori, la profondità numerica della verticale, la temperatura dell’acqua. Parametri e unità di misura, sono configurabili, i menu sono disponibili in molte lingue, tra cui l’Italiano. Si può  attivare un sistema di identificazione dei pesci automatico che interpreta le risposte eco intermedie, mostrando (opzionalmente) delle icone a forma di pesciolino. Esiste una funzione Demo, utile per provare la app, prima di acquistare l’apparecchio.

Luigi Gallerani

Prezzi e info: 

– 152,10 euro T-BOX SP200 installazione fissa 12v,
– 204,31 euro, T-BOX SP300 versione mobile a batteria, iva inclusa.

Il prodotto viene distribuito in italia da E-Nav,  https://www.e-nav.it/content/pages/products.aspx?l=it

Sito Produttore Vexilar: https://store.vexilar.com/products/sonarphone/products.html
Sito Navionics Sonar-Chart Live per SonarPhone  https://www.navionics.com/fin/company/supported-manufacturers/sonarphone

Altri prodotti compatibili Navionics con SonarChart Live via WiFI:

Raymarine Dragonfly 4, 5 and 7 PRO, Wi-Fish.,
Lowrance HDS Carbon, HDS Gen3 and Elite Ti
Simrad GO and NSS evo3
B&G Vulcan and Zeus3


NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “ACCESSORI Come ti trasformo lo smartphone in un sonar e fishfinder”

  1. Maurizio Garau

    buongiorno, ho visto questo prodotto e volevo chiedere se l’occhio del T-BOX SP200 si deve installare all’esterno oppure se riesce a passare attraverso uno scafo in legno. vorrei acquistarlo ma prima vorrei capirne il montaggio dell’occhio, perchè preferirei non bucare lo scafo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Aquila 54 è catamarano (16 m) XL con fino a 10 posti letto

A inserirsi nel vivace mercato dei multiscafo a motore, arriva anche il nuovo Aquila 54 Yacht, un catamarano particolarmente versatile in grado di strizzare l’occhio al mondo dei super-yacht. Frutto del lavoro svolto dall’omonima Aquila Boats, questo 54 piedi è

Queste 5 barche sono perfette per vivere a bordo (da 15 a 20 m)

Il richiamo dei grandi spazi aperti, quell’ideale abbandono delle città e della vita frenetica, sembrerebbe essersi fatto più che mai forte. Sogni e fantasie che sempre più spesso si trasformano in realtà, complici le crescenti opportunità di smart-working e il

Torna su