10 barche usate italiane (sotto i 10 m) da cercare per andare in crociera

natanti

Queste sono le 10 barche usate italiane che potrebbero regalarvi crociere indimenticabili anche se sono dei natanti *, cioè di lunghezza scafo inferiore ai 10 metri.

  • Airon 325
  • Capelli 32 WA
  • Gagliotta 32
  • Colombo Aliante 32
  • Portofino 10 Spider
  • Rancraft Rc 34
  • Rio Yachts 32
  • Salpa Laver 32
  • Sessa Marine C30
  • Tuccoli 30 Golden Series

Airon 325

Linee morbide e filanti per questo modello Airon Marine, che si distingue per l’armoniosa distribuzione di ogni ambiente. In coperta, l’ampia dinette poppiera a U è trasformabile in prendisole, mentre al centro del pozzetto troviamo un comodo divanetto, sul lato opposto alla postazione di comando. Gli interni, molto eleganti e arredati come i grandi cruiser, offrono quattro posti letto, una dinette, in cui si può ricavare un altro letto singolo, la cucina di fronte e il bagno.

Misure: 9,78 (9,78*)x3,10 m

Prezzo nuovo nel 2008: € 119.800 (Iva escl.)

Usato: da 16mila a 80mila €

Ancora in produzione

Capelli 32 WA

Spazioso walkaround lanciato lo scorso anno, il modello di vertice del cantiere Capelli presenta ottime qualità di navigazione ed è spinto da due motori fuoribordo da 200 cv. Le sue linee sportive accolgono generosi spazi dedicati al relax, grazie alle ampie sedute poppiere e alla superficie prendisole a prua. La consolle centrale è grande e ben accessoriata. Notevole la vivibilità anche all’interno, dove c’è posto per quattro persone. Buone le dotazioni standard proposte dal cantiere.

Misure: 9,70 (9,00*)x3,00 m

Prezzo del nuovo nel 2008: € 126.450 (Iva escl.)

Usato da: 70mila a 140mila euro

Ancora in produzione

Gagliotta 32 versatile che accontenta un po’ tutti

Eccellente compromesso tra fisherman e barca comoda e abitabile per crociere di medio raggio, il Gagliotta 32 regala una grande tenuta di mare e prestazioni di qualità. I suoi tratti sportivi, essenziali solo all’apparenza, nascondono finiture di pregio e una struttura robusta. Di rilievo, in coperta, la consolle sulla sinistra e il mobile cucina e ampia è la dinette esterna, che sfrutta tutta la larghezza del pozzetto. All’interno, per la notte c’è ospitalità per quattro persone.

Misure: 10,40 (9,19*)x3,10 m

Prezzo del nuovo nel 2008: € 190.000 (Iva escl.)

Usato da 70mila a 85mila €

Il modello non è più produzione

Colombo Aliante 32 Design accattivante

Assetto grintoso e molto accattivante per questo open d’impostazione sportiva. L’estrema poppa ospita un grande prendisole, mentre in pozzetto troviamo una vasta zona convivio, delimitata da un grande divano a U. Alle due estremità della seduta, due poltrone ospitano pilota e copilota. Come ogni modello sportivo che si rispetti, il layout sottocoperta del Colombo Aliante 32 è essenziale. I posti letto infatti sono due, ma per nulla scomodi.

Misure: 10,21 (9,91*)x2,80 m Contatti: Colombo Giacomo, tel. 0344 32176

Prezzo c: € 191.700 (Iva escl.)

Usato da 45mila a 130mila €

Il modello è ancora in produzione

 

Portofino 10 Spider Velocità e comfort di bordo

La versione Spider del Portofino 10 è sposa il gusto classico con gli agi di una barca adatta a crociere anche a medio raggio. La sua struttura, robusta e affidabile, è pensata per regalare comfort agli ospiti di bordo: ampio pozzetto fruibile, dinette esterna riparata dalla tuga, passavanti agevoli e sicuri; per non parlare degli interni, dove regna il legno per rendere ancora più accoglienti le due cabine e il bagno. Con la motorizzazione max raggiunge i 32 nodi di velocità.

Misure: 10,40 (9,99*)x3,05 m

Prezzo del nuovo nel 2008: Non comunicato

Usato da 55mila a 160mila €

Il modello è ancora in produzione

 

Rancraft Rc 34 Allo stile la giusta importanza

Forme sofisticate ed eleganti per questo express cruiser di casa Rancraft Yachts: a bordo si osserva ovunque una ricerca di stile e una gradevole ottimizzazione degli spazi. Due le aree per il relax: a poppa, nel comodo pozzetto, e a prua, raggiungibile in sicurezza grazie alle alte battagliole. Al pilota è dedicata una postazione di guida completa e ben protetta dal parabrezza. All’interno, c’è posto per quattro in un contesto accogliente.

Misure: 10,66 (9,86*)x3,21 m

Prezzo del nuovo nel 2008: 149.500 (Iva escl.)

Usato da 50mila a 75mila €

Il modello non è più produzione

 

Rio Yachts 32 Art Armonioso e accogliente

Linee morbide disegnano l’armonioso layout esterno del Rio 32 Art: il living poppiero prevede una dinette a C convertibile in prendisole. La postazione di comando prevede una seduta per il pilota e una per il copilota. In piena tradizione Rio Yachts, gli ambienti interni sono luminosi e molto vivibili. Un funzionale mobile cucina è posto sulla sinistra, di fronte al bagno, mentre per la notte sono disponibili quattro posti letto.

Misure: 9,90 (9,90*)x3,01 m

Prezzo del nuovo nel 2008: € 130.000 (Iva escl.)

Usato da 40mila a 140mila €

Il modello non è più produzione

 

Salpa Laver 32,5 Grintoso e confortevole

Per questo esemplare Nautica Salpa vanta un progetto innovativo e tecnologicamente avanzato. Il Laver 32,5 è un cabinato che al carattere sportivo e grintoso affianca un animo vacanziero, adatto a tutta la famiglia. In coperta il pozzetto è ben organizzato; un portello consente un agevole ispezione del vano motori. All’interno le due cabine sono servite da un pratico ed elegante locale toilette.

Misure: 9,90 (9,40*)x3,35

Prezzo del nuovo nel 2008: 134.480 (Iva escl.)

Usato da 60mila a 80mila €

Il modello non è più produzione

 

Sessa Marine C30 Ogni cosa al suo posto

È affidabile e innovativo questo 30 piedi proposto da Sessa Marine. La matita di Christian Grande ha elaborato un design compatto e molto gradevole, dove ogni spazio è pensato per una funzione. Armonioso il layout del pozzetto, che è diviso in due zone: una poppiera con il prendisole, l’altra più avanzata verso prua, con l’area di comando e una seduta sul lato opposto. Gli eleganti interni sono molto godibili e offrono quattro posti letto.

Misure: 9,56 (9,50*)x3,00 m

Prezzo del nuovo nel 2008: €124.000 (Iva escl.)

Usato da 65mila a 100mila €

Il modello non è più produzione

 

Tuccoli 30 Golden Series Un gioiello

Nato per soddisfare le esigenze della clientela più esigente, il Tuccoli 30 è una barca con una struttura robusta dal gusto rétro. La sua carena planante a V profonda consente di navigare in sicurezza anche in caso di mare formato. Importanti le alte murate rifinite con il caratteristico fascione in mogano. Il pozzetto, interamente rivestito in teak, è spazioso e fruibile. Quattro persone possono pernottare nei confortevoli ambienti sottocoperta.

Misure: 9,96 (9,96*)x3,30 m

Prezzo del nuovo nel 2008 : Non comunicato

Usato da 110mila a 120mila €

Il modello non è più produzione

* Che cosa sono i natanti

Per la legge italiana, i natanti sono unità da diporto di lunghezza inferiore ai 10 metri. Un natante, sempre secondo il Codice della Navigazione da Diporto (art.3 del D.Lgs N. 171/2005) non deve essere immatricolato. È considerato un bene mobile e per cui non viene iscritto nei pubblici Registri. Quindi, secondo quanto previsto dal codice civile, nei casi di compravendita per loro non è richiesta alcuna registrazione o pubblicità del passaggio di proprietà. Rimane comunque facoltà del proprietario iscrivere il natante nei R.I.D. (Registro imbarcazioni da diporto). In più, se la motorizzazione è inferiore ai 40 cv (29 kW), e solo in questo caso, si conducono senza patente.

Ci modelli che sono al limite superiore della categoria: natanti di 10 o 11 metri, per intenderci, ma con un “trucchetto”. Quella che conta è la lunghezza dello scafo che non deve superare i 9.99 metri.

Quindi  sono stati omologati con lunghezze di scafo entro 10 metri, poi plancette, delfiniere e piattaforme varie allungano le dimensioni totali (nelle misure sotto riportate, infatti tra parentesi con * è indicata la lunghezza di immatricolazione). Questi grandi natanti permettono così di effettuare crociere di breve e medio raggio, a volte in modo più confortevole, altre con un po’ più di spirito di adattamento, ma è il prezzo giusto per avere un cruiser risparmiando gli oneri amministrativi delle unità di maggiori dimensioni. Che amministrativamente risultano: imbarcazioni da diporto.

 

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su